×

Riapertura del Teatro alla Scala: la stagione sarà anticipata

Condividi su Facebook

Il teatro alla Scala aprirà in anticipo, l'ipotesi è a settembre, per poter utilizzare anche gli spazi all'aperto.

teatro della scala

Dopo i primi tentennamenti sull’apertura del Teatro alla Scala, finalmente arrivano i primi segnali positivi sulla riapertura.

Teatro alla Scala: le idee per la riapertura

Il sindaco Beppe Sala annuncia, in accordo con il sovraintendente Meyer, che la riapertura della stagione sarà anticipata.

Una notizia che riscalda il cuore e segna un lento ritorno alla normalità e soprattutto alla cultura. Inevitabile ritornare però con qualche importante novità. L’intenzione infatti è quella di anticipare la riapertura della stagione, prevista normalmente per dicembre, a settembre.

Non la classica coincidenza dell’apertura della stagione con il 7 dicembre quindi, festa di Sant’Ambrogio. Una tradizione che viene occasionalmente interrotta per dare la priorità al ritorno della musica del Teatro alla Scala al suo pubblico.

Un cambio di data che porta con se anche l’introduzione di un cambio di scenario per gli appassionati. L’intenzione infatti è quello di anticipare a settembre per sfruttare anche gli spazi all’aperto, che consentirebbero una realizzazione degli eventi in maggiore sicurezza.

La sicurezza prima di tutto

Le norme anticontagio impongono una serie di misure che a oggi hanno messo in serie difficoltà l’apertura. Un’attenzione particolare alle norme per la sicurezza condivisa soprattutto dal sovraintendente Dominique Meyer, che sottolinea come una priorità per i fruitori degli eventi così come dei dipendenti coinvolti.

Per il momento è confermata la presenza della Filarmonica di Milano alla Stagione Sforzesca ed è in programma la realizzazione della “Messa da Requiem” nel Duomo di Milano in memoria delle vittime del coronavirus.

Se però la voglia di ritornare al Teatro alla Scala è irrefrenabile sappiate che il prossimo 20 giugno riapre il Museo della Scala, dove potrete ripercorrere la storia di questo storico teatro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche