×

Piano City Milano 2020: “Stiamo lavorando per riprogrammarla”

Condividi su Facebook

L'edizione del 2020 di Piano City Milano si svolgerà online: gli organizzatori a breve comunicheranno le date per il post Coronavirus.

Rinviata l’edizione del 2020 di Piano City Milano, che si sarebbe dovuta svolgere dal 22 al 24 maggio. La causa ormai è nota a tutti, ovvero il Coronavirus che sta mettendo davanti al medesimo destino tutti gli eventi di quest’anno.

Molti organizzatori però decidono di riprogrammare la loro scaletta mettendola online, come è stato per il Wired Next Fest.

Piano City Milano 2020, il rinvio per Coronavirus

Così sarà rinviato il festival tanto atteso dagli amanti della musica e sopratutto del pianoforte. Gli organizzatori di Piano City Milano non hanno ancora deciso quali saranno le prossime date destinate ad accogliere centinaia di concerti sparsi per la città.

Attraverso la loro pagina Facebook hanno però annunciato di avere una sorpresa in serbo, proprio durante le giornate del 22, 23 e 24 maggio. Si tratterà di un evento simbolico, per non lasciare che il virus possa cancellare del tutto quanto programmato.

Non vorremmo dirvi che siamo costretti a rinviare la nona edizione del festival ma, per la situazione che tutti…

Pubblicato da Piano City Milano su Lunedì 11 maggio 2020

Sulla pagina Facebook gli organizzatori hanno scritto un messaggio per spiegare le loro ragioni.“Non vorremmo dirvi che siamo costretti a rinviare la nona edizione del festival ma, per la situazione che tutti conosciamo, stiamo lavorando con il Comune di Milano e con gli altri nostri partner, per riprogrammarla non appena potremo spostarci serenamente e stare insieme. Vogliamo, però, anche dirvi che stiamo preparando una sorpresa per stringerci tutti, online, intorno alla musica, proprio nel weekend che ci avrebbe visto accogliervi in giro per la nostra bellissima Milano.

A breve vi daremo tutte le informazioni”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche