×

Venerdì sciopero dei mezzi pubblici: attenzione ai disagi

Condividi su Facebook

Stiamo andando incontro ad uno sciopero dei mezzi pubblici che potrebbe causare forti disagi. I sindacati confederali e quelli di base hanno infatti indetto due scioperi distinti per questo venerdì.

Il trasporto pubblico sarà regolare dall'inizio del servizio alle 8.45 e dalle 15 alle 18.

Si possono astenere dal lavoro gli addetti alla guida di metropolitane e mezzi di superficie, del servizio di collegamento tra l'Ospedale San Raffaele e la stazione Cascina Gobba M2, agenti di stazione, addetti ai parcheggi e al Radiobus.

Per darvi qualche informazione in più riportiamo qui sotto l'annuncio completo dello sciopero. 

Venerdì 1 giugno 2007, le Organizzazioni Sindacali, FILT CGIL, FIT CISL, UILT UIL, ORSA unitamente al coordinamento sindacale aziendale, e le Organizzazioni Sindacali AL COBAS/CUB TRASPORTI, SAMA FAISA CONFAIL, FILDIAI CILDI hanno indetto, con due proclamazioni distinte, uno sciopero del trasporto pubblico.

Il servizio di trasporto pubblico gestito da ATM SpA sarà REGOLARE: dall’inizio del servizio alle 8.45 e dalle 15 alle 18.

Il personale ATM (addetti alla guida dei treni delle linee metropolitane, dei mezzi di superficie, del servizio di collegamento tra l'Ospedale San Raffaele e la stazione Cascina Gobba M2, agenti di stazione, addetti ai parcheggi e al Radiobus) che aderisce all’agitazione potrà astenersi dal lavoro: o dalle 8.45 alle 15: fascia di sciopero comune a tutte le Organizzazioni Sindacali; o dalle 18 al termine del servizio: fascia di sciopero indetta dalle sole Organizzazioni Sindacali AL COBAS/CUB TRASPORTI, SAMA FAISA CONFAIL, FILDIAI CILDI.

Gli ausiliari della sosta potranno astenersi dal lavoro:
· per la seconda parte del turno di lavoro (FILT – CGIL, FIT – CISL, UILT –UIL, ORSA, coordinamento sindacale aziendale);
· per l’intero turno di lavoro (AL COBAS/CUB TRASPORTI, SAMA FAISA CONFAIL, FILDIAI CILDI).

Data la discrezionalità di ogni singolo dipendente di aderire allo sciopero, non è prevedibile sull’intera rete ATM l’entità della riduzione del servizio.

Per informazioni: Numero Verde 800.80.81.81, operativo tutti i giorni dalle 7.30 alle 19.30.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche