×

Riapertura discoteche: nel primo weekend capienza dimezzata e controlli rigidi

Super Green Pass alla mano: cambiano le regole e ripartono i locali. Il resoconto di questo primo weekend

riapertura discoteche: com'è andato il weekend a Milano

Nella serata di venerdì 11 febbraio le discoteche meneghine hanno potuto riaprire le porte. Dopo la chiusura di dicembre si torna in pista.

Riapertura discoteche: le regole

All’ingresso le lunghe code sono generate dal controllo del Green Pass rafforzato, obbligatorio per entrare nei locali.

Tra le regole da rispettare: la capienza dimezzata al chiuso -75% all’aperto- e l’obbligo di indossare la mascherina ovunque, tranne quando si balla. I controlli sono molto rigidi.

Riapertura discoteche: il contact tracing

A giocare un ruolo fondamentale il contact tracing: i gestori dovranno conservare, per almeno 14 giorni, l’elenco delle persone presenti. Consentita la consumazione ai tavoli, mentre rimane un lontano ricordo sorseggiare un drink al bancone.

Indispensabile mantenere la distanza interpersonale di almeno 2 metri.

Riapertura discoteche: stop alle chiusure

Necessaria la ripartenza per le discoteche, le quali hanno potuto lavorare solo pochi mesi negli ultimi due anni. La prima chiusura era scattata alla fine di febbraio 2020, prolungandosi fino all’estate, con qualche eccezione per i locali all’aperto prima di Ferragosto. Successivamente ancora chiusure: dopo l’11 ottobre 2021 riaprirono i battenti, ma nelle prossimità delle festività natalizie il popolo della notte fu costretto ancora una volta a rinunciare alle danze.

Il provvedimento causò la cancellazione di tutti gli eventi di Capodanno. Secondo le associazioni di categoria del settore, Silb/Fipe e Assointrattenimento/Federturismo Confindustria, in tutta Italia, sono sparite mille discoteche, lasciando senza lavoro 30mila dipendenti. Nel frattempo, i gestori sono ancora in attesa dei sostegni garantiti dal nuovo Decreto Ristori.

LEGGI ANCHE: Imbrattata la casa di Alessandro Manzoni a Milano: tornano i vandali

Leggi anche

Contents.media