×

Rita’s Tiki Room, il bar esotico in città: non solo cocktail

Condividi su Facebook

Per fare una vacanza esotica senza spostarvi troppo vi consigliamo il Rita's Tiki Room: il bar a tema perfetto per rilassarsi.

Dopo gli anni del proibizionismo americano si è cercato di trovare un modo per evadere da quella caratteristica monotonia. Così sono nati i primi Tiki bar, il primissimo negli anni ’30. Questa moda colorata e spensierata ha vissuto i suoi migliori anni fino a quelli ’70, ma ora trovano di nuovo sfogo al Rita’s Tiki Room.

Proprio sulle sponde dei Navigli ci si può immergere in un ambiente particolare, fresco e divertente.

Il Rita’s Tiki Room

Appena si entra nel locale si viene subito rapiti dai colori, dalle immagini e dell’atmosfera. Sembra quasi di essere in riva al mare, all’ombra di una palma. Da ogni angolo saltano all’occhio particolari e decorazioni, sempre pronte a stupire. Vimini, cocco, corde, lampadari bambù, sedie e tavolini colorati, sono solo alcuni dettagli dei numerosissimi che si possono scovare ogni volta.

I complimenti sono tutti da indirizzare a Matteo Oioli, set and props designer per programmi televisivi e eventi come le Olimpiadi Torino 2006, Sochi 2014, del 2016 e Aimag 2017. L’artista ha colto subito e perfettamente la richiesta dei ragazzi del Rita: grande impatto visivo e autenticità tiki. Un bancone in ottone ossidato si distende per 15 metri, completo di rifiniture in legno. Un tocco di freschezza è dato dalle innumerevoli piante sempre verde.

Cosa bere e mangiare: il menu

Mentre gli occhi sono occupati a cercare e individuare sempre più decorazioni e dettagli dell’arredamento, alle papille gustative ci pensa la cucina. Il menu è composto da circa venti proposte fantasiose, realizzate grazie all’aiuto di chef Eugenio Ronconi. Il Rita’s incentiva la condivisione e cucina diverse pietanze perfette per la convivialità. Per esempio potete cominciare con un piatto di ostriche giganti fritte to share con salsa tartara, prings rolls di maiale e verdure o house fries con banana ketchup.

Da provare assolutamente le alette di pollo piccanti accompagnate da salsa ranch e i coconut curry noodles. Concludiamo poi con i tacos di platano fritto e con il maialino Kalua.

Il vero fiore all’occhiello di questo locale sono però i cocktail, dai più originali ai più semplici e tradizionali. Mai Tai, Hurricane, Krakatoa, Painkiller e Fog Cutter sono solamente alcune proposte imperdibili, composti tutti da ingredienti home made e di ottima qualità.

Il Rhum è ovviamente ciò che non può mancare, così come i vari frozen. “A Milano una proposta del genere mancava – spiega Edo, il proprietario che si è regalato questo nuovo locale per i suoi 50 anni -. Lavoriamo con buona parte dei Rum migliori reperibili sul mercato, in linea solo qualche gin, controcorrente vista la moda del momento, anche se il trend Tiki è in crescita“. Volete andare in vacanza senza spostarvi troppo? Il Rita’s Tiki Room vi aspetta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche