×

San Pietro Cafè: spaziosa enoteca in Porta Venezia

Condividi su Facebook

San Pietro Café, spaziosa enoteca con pregiate etichette e proposte culinarie tradizionali e rispettose dei piccoli produttori locali.

San Pietro café

San Pietro Cafè è una deliziosa e spaziosa enoteca situata proprio nel cuore di Porta Venezia. È perfetto per un caffè o un aperitivo durante o dopo una giornata di shopping in Corso Buenos Aires.

Un po’ bistrò e un po’ enoteca, non passa certo inosservato a chi si trova a passeggiare per Buenos Aires.

La struttura, infatti è molto grande e scenografica: al piano terra si trova la caffetteria e il ristorante, mentre al piano -1 l’enoteca.

Ma è il dehor, con ingresso dalla strada pedonale via Spallanzani, il vero fiore all’occhiello: piante e lucine rendono l’atmosfera intima e accogliente. Se cercate un locale dove prendere un aperitivo con un’amica che non vedete da tanto o con il fidanzato questo farà al caso vostro.

Nell’Enoteca San Pietro, al piano -1, sono disponibili i vini biologici e biodinamici della Tenuta San Pietro di Tassarolo (AL), zona del Gavi DOCG ed oltre 950 delle più prestigiose e ricercate etichette di vini in commercio da abbinare a cibi ricchi di tradizione e qualità.

Sono presenti 3 sale esclusive per eventi o degustazioni private.

Sono previsti dei lavori nel prossimo futuro che doteranno il locale di una splendida terrazza con vista su Porta Venezia, dove sarà possibile cenare e degustare i vini in un ambiente del tutto unico.

San Pietro Café: il menù e l’enoteca

San Pietro Cafè nasce dalla Tenuta San Pietro, storica azienda di vini dell’area Gavi DOCG, situata sulle colline di Tassarolo (AL). Tutti i vigneti della Tenuta San Pietro sono coltivati con metodo biologico biodinamico; rispetto della terra e cicli naturali sono prioritari e viene escluso l’uso di prodotti chimici.

Lo stesso principio viene adottato nella Cucina del Bistrot del San Pietro Cafè, grazie alla ricerca di prodotti sani, di stagione e di qualità.

Fondamentale la tradizione e la territorialità dei prodotti, come quelli proveniente dall’area del Gavi: vino Gavi DOCG, salame di Varzi, salame di Tassarolo, formaggio Montebore, agnolotti artigianali di Tassarolo e la tipica focaccia Ligure.

Tutti gli ingredienti arrivano da piccoli produttori locali, e i prodotti sono quasi tutti italiani e certificati. Le ricette tengono conto delle caratteristiche del prodotto e della sua stagionalità.

Tra gli antipasti una delicatissima tartare di Fassona Pienontese con senape rustica e insalata di sedano, oppure il prosciutto Crudo Sant’ Ilario Riserva 24 mesi con melone e cuore di lattuga.

I primi piatti sono preparati con attenzione e rispetto della tradizione: Risotto Carnaroli alla Milanese con riduzione di Nero San Pietro, Ravioli di Gavi al brodo di bionda piemontese oppure tagliolino con bottarga vongole ed arancio.

Le proposte di carne dello chef sono il maialino da latte con confettura di mele e salsa alla birra ambrata oppure una classica ma squisita cotoletta di vitello alla milanese.

Gli amanti del pesce, sempre fresco, non potranno rinunciare ad un filetto di Branzino arrostito al timo con patate, pomodorini e olivelle, oppure il merluzzo al vapore con pak-choi e polvere di the matcha.

Vasta scelta anche di ostriche francesi e irlandesi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche