×

Bagni misteriosi Milano: una location suggestiva

Condividi su Facebook

Bagni Misteriosi Milano: un patrimonio storico all'insegna del divertimento.

Bagni Misteriosi a Milano: gli eventi
Bagni Misteriosi Milano: relax e divertimento.

Bagni Misteriosi è un’oasi di bellezza, una location suggestiva con ampie piscine riqualificate, spazi all’aperto, giardino, aree fruibili tutto l’anno e aperte a mostre, laboratori, feste, spettacoli itineranti e performance.

Bagni Misteriosi Milano: la storia

Bagni Misteriosi affonda le proprie radici nella Milano degli anni Trenta.

Situato presso il quartiere Vasari-Battisti e confinante con il Teatro Franco Parenti, l’ex Centro Balneare Caimi era stato già da allora concepito come spazio polifunzionale con biblioteca, sale per la boxe e la scherma, studio medico e stamperia. Nel 1937 uno dei migliori ingegneri del tempo, Lorenzo Secchi, progettò le due piscine che ad oggi costituiscono un patrimonio storico della capitale lombarda. Nel 2007 il centro, di proprietà del Comune di Milano, venne chiuso perché non idoneo alla balneazione e bisognoso di costosi interventi strutturali ed igienico-sanitari.

Nel 2011 il Comune firmò una stipula con la Fondazione Pier Lombardo che si impegnò a provvedere alla riqualificazione degli spazi interni ed esterni e alla completa gestione delle diverse aree, integrandole con quelle del Teatro confinante.

Oggi la struttura vanta ben 15.000 mq ristrutturati, di cui 9.600 mq sono solo giardino. Le piscine (beni monumentali vincolati) sono state riqualificate e consolidate a livello strutturale. I rivestimenti sono stati adeguati alle attuali norme igieniche e l’acqua, a differenza dei decenni passati, è cristallina, inodore, insapore e incoraggia i visitatori alla balneazione e al nuoto.

Nei pressi di entrambe le piscine (quella grande da 50×25 metri e l’altra piccola da 25×25 metri) è collocato un accogliente bar-ristoro, ove poter consumare bevande e cibi freschi genuini nonché un aperitivo in compagnia. In inverno, la piscina grande si trasforma in una suggestiva pista di pattinaggio sul ghiaccio. L’intero ambiente, con le luci soffuse e la musica d’effetto, riproduce un’atmosfera di incanto e magia.

Bagni Misteriosi è una struttura in continua trasformazione provvista di spazi all’aperto e di un ampio giardino con camminamenti all’ombra, rampicanti e coloratissimi fiori. Una parte dell’area verde è utilizzata dal bar-ristoro per la disposizione dei tavoli esterni. La restante sezione in genere viene sfruttata dai bambini e dai ragazzi per laboratori e campus, manifestazioni all’aperto oppure per allestimenti vari.

Come arrivare

Bagni Misteriosi si trova in Via Carlo Botta 18, a Milano.

È possibile raggiungere la struttura mediante i principali mezzi pubblici (Bus, Treno, Metro oppure Tram) partendo dalle fermate di Segrate, di Sesto San Giovanni, di Rozzano, di Cinisello Balsamo, di Viale Ungheria, quelle dei centri commerciali Fiordaliso e Vulcano, dell’ospedale San Raffaele e dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. In alternativa Bagni Misteriosi è raggiungibile anche in auto, impostando il navigatore con i dati relativi.

Orari e biglietti

Bagni Misteriosi è aperto al pubblico a partire dalle 8:30 fino alle 23:00 con corsi serali di nuoto. Naturalmente l’ingresso alle piscine è regolamentato da un disciplinare che i visitatori sono tenuti a rispettare per la sicurezza di tutti e una buona convivialità. Per il divertimento e il relax di ciascun ospite è obbligatorio l’ingresso in struttura con ciabattine adatte e cuffie per i capelli. Inoltre, i bambini al di sotto dei 3 anni devono essere provvisti di costumi contenitivi.

Il costo del biglietto varia in base alla fascia oraria, alla scelta della piscina e alla presenza o meno di disabili. In genere, è consigliabile acquistare i ticket direttamente online. In tal senso si eviteranno lunghe file davanti alla biglietteria, scongiurando la possibilità di una mancata disponibilità dei biglietti.

Il team di Bagni Misteriosi invita, inoltre, la clientela a non presentarsi all’ingresso con più di 10 minuti d’anticipo rispetto al normale orario di apertura e di portare sempre con sè una sacca ove poter riporre le scarpe quando si usufruisce dei servizi della struttura. Attualmente infatti per prevenzione gli spogliatoi non sono accessibili al pubblico. Il personale è comunque sempre a disposizione per segnalazioni o per soddisfare qualsiasi necessità.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche