×

Nuovo San Siro: il rinvio delle elezioni apre a nuovi scenari

Condividi su Facebook

La realizzazione del nuovo Stadio San Siro, fortemente richiesto da Milan e Inter, sarà influenzata dallo slittamento delle elezioni?

nuovo san siro
nuovo san siro

Il Comune di Milano assieme alle due squadre Inter e Milan sono impegnate nel progetto di realizzazione del nuovo Stadio San Siro “2.0”, ma dovranno probabilmente attendere ancora oltre per un rallentamento di tutto l’iter: tutti gli aggiornamenti dopo il rinvio delle elezioni amministrative ad ottobre.

Nuovo San Siro e rinvio delle elezioni

Dopo aver appreso la notizia dello slittamento delle elezioni a ottobre per via della situazione Covid – erano inizialmente previste a maggio – ufficializzata dallo stesso Governo, le due squadre coinvolte si sono chieste quanto ci sia ancora da attendere per la realizzazione del nuovo stadio. Già la scorsa settimana, Milan e Inter, che collaborano col Comune di Milano per il progetto del San Siro 2.0, avevano presentato i documenti necessari riguardanti le integrazioni economico finanziarie a Palazzo Marino, affinché venisse appunto costruito il nuovo impianto.

Chiariti anche i dubbi sugli spazi che rimarranno ad uso pubblico.

Tempistiche

Adesso le squadre si domandano se il sindaco Sala, visto il rinvio delle elezioni ad ottobre, si occuperà della questione e darà una accelerata necessaria a tutto l’iter per la realizzazione del nuovo San Siro: ma si rende altrettanto indispensabile comprendere la situazione societaria dell’Inter, prima di intraprendere un investimento che richiede alcuni miliardi di euro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media