×

Nuovo Stadio San Siro: l’approvazione si potrebbe spostare al 2021

Condividi su Facebook

La risposta ai club Milan e Inter in merito al nuovo stadio Milano potrebbe essere rimandata a dopo le elezioni comunali del 2021.

nuovo stadio san siro
nuovo stadio milano

Milan e Inter hanno presentato a inizio novembre il progetto del nuovo stadio San Siro al comune di Milano, ma a quanto pare il comune potrebbe rinviare la sua risposta al 2021, per far seguire i lavori alla giunta eletta in primavera, dopo le elezioni.

Nuovo San Siro: la risposta del Comune

Le vicende intorno al nuovo stadio Milano sembrano proprio andare per le lunghe. I due club, Milan e Inter hanno rispettato i tempi e depositato al comune di Milano il progetto, discusso, del nuovo stadio Milano. Un progetto che prevede la costruzione di un nuovo stadio, da affiancare all’attuale Stadio San Siro. Il progetto presentato a inizio novembre rispetta tutti i punti previsti dal comune di Milano per procedere coi lavori, tra cui anche il restauro dello Stadio San Siro e la riqualificazione del quartiere circostante che diventerà il distretto dello sport e dell’intrattenimento.

La palla è passata dunque ora al Comune di Milano, che avrebbe dovuto rispondere ai due club entro Natale e avviare così lo step successivo: la realizzazione del progetto definitivo. Ma a quanto pare nel corso di una riunione della commissione urbanistica del Comune, i tempi sarebbero troppo stretti e forse sarà necessario rinviare la risposta del Comune alla primavera del 2021, quando entrerà in gioco la giunta neoeletta. Il Sindaco Sala tuttavia aveva espresso dei dubbi in merito alle elezioni del 2021, vista e considerata l’emergenza Coronavirus e la possibilità che le elezioni possano essere rimandate.

Per quanto tempo quindi bisognerà aspettare la risposta? E soprattutto i due club, Milan e Inter, aspetteranno tutto questo tempo o presseranno per ottenere il via libera?

Leggi anche

Contents.media