×

Comunali 2021 a Milano: nuove sedi elettorali per non fermare le scuole

Condividi su Facebook

Comunali 2021 a Milano, si decide per evitare le chiusure delle scuole, vediamo dove andranno gli elettori

elezioni comunali milano

Nel primo weekend di ottobre si svolgeranno le elezioni comunali di Milano. Tante sono state le polemiche per quanto riguarda le possibili soluzioni per evitare la chiusura delle scuole, ma sembra che quanto deciso metta a tacere anche i più polemici.

Comunali 2021 a Milano, priorità alla scuola

In periodo di pandemia chi ha pagato il prezzo più alto sono stati proprio i ragazzi, si sono trovati ad avere parecchie ore di didattica a distanza e quindi il programma ministeriale non è stato completamente approfondito. Quindi si è deciso che nessun alunno, per le elezioni di ottobre, dovrà rinunciare alle lezioni per ovviare così ad un ennesimo stop forzato per le elezioni.

Comunali 2021 a Milano, dove verranno realizzate

Le sezioni che verranno coinvolte negli spostamenti sono quello di via Tevere, che si sposterà al Centro Mast di via San Martino e quella della scuola primaria di Castellazzo che si sposterà in alcune zone non utilizzate della Bonecchi di via Beatrice d’Este. Naturalmente gli elettori coinvolti nelle sezioni che prevedono un trasferimento verranno avvisati tempo prima e riceveranno un comunicato con tutto quello che sono le operazioni diverse da svolgere in queste elezioni.

Comunali 2021 a Milano, le polemiche per le spese

Come accennato prima non sono mancate le polemiche, molte per il contributo ricevuto dal comune di rho per queste elezioni comunali, 14000 euro stanziati dal Ministero degli Interni per i lavori di trasferimento ed adeguamento delle nuove sedi. Naturalmente le elezioni si svolgeranno come abbiamo detto sinora nonostante vi siano persone contrarie, come spesso capita quando nelle città si fanno adeguamenti o cambiamenti.

Leggi anche

Contents.media