×

Elezioni Milano: Feltri capolista per Fratelli d’Italia

Condividi su Facebook

Giorgia Meloni annuncia "Rappresenta tanto per la storia del giornalismo italiano e per la storia delle menti libere"

Feltri Capolista elezioni

Durante la presentazione del libro “Io sono Giorgia”, Giorgia Meloni ha annunciato a Palazzo Reale che Vittorio Feltri guiderà la lista di Fratelli d’Italia alle prossime elezioni amministrative di Milano.

Elezioni Milano: l’annuncio della Meloni

“Il direttore Feltri rappresenta tanto per la storia del giornalismo italiano e per la storia delle menti libere in una nazione in cui le menti libere non piacciono.

Io sono estremamente fiera di annunciare non solo che ha deciso di iscriversi a Fdi ma anche e soprattutto che lo abbiamo convinto a guidare la lista alle prossime elezioni amministrative. Per noi è motivo di grande orgoglio“.

Elezioni Milano: il destino di Luca Bernardo?

Lunedì 5 luglio, la Meloni ha incontrato il possibile candidato del centrodestra Luca Bernardo e commenta “Mi ha fatto un’ottima impressione, è un profilo di grande umanità e da madre non posso che avere una passione per un pediatra.

Le mie impressioni sono ottime, ma serve confronto con coalizione. È arrivato il tempo di fare la campagna elettorale, da parte di Fdi ci sarà spinta a definire il candidato a Milano, Napoli e Bologna. Di Bernardo mi ha colpito soprattutto la capacità di ascolto”. Inoltre, aggiunge “Mi ha detto – ha spiegato -: un pediatra sa che quando deve fare una diagnosi di un bambino sotto i due anni la fa solamente se sa ascoltare la mamma.

Penso che questo sia il tempo di una politica capace di ascoltare la gente. Questo è mancato. Il dibattito politico è lunare rispetto a quanto i cittadini chiedono. Si parla di tutte cose che nulla hanno a che fare con i muri reali dei cittadini italiani. Oggi una politica capace di ascoltare può fare la differenza. Questo è sicuramente un elemento che mi è piaciuto della persona con cui ho parlato“.

Elezioni Milano: il commento su Gabriele Albertini

In merito ad Albertini, papabile vicesindaco, Giorgia Meloni afferma «è sicuramente una opzione sul tavolo. Credo che si debba partire dal candidato sindaco prima di parlare del candidato vicesindaco. Siamo ancora un passo indietro, speriamo di risolvere la prima delle questioni e di affrontare la seconda”. E aggiunge anche In altre città come Roma si è lavorato su un ticket, in alcuni casi tre nomi. Fdi ha le sue proposte da fare da questo punto di vista, però è secondario rispetto al tema principale che è la grande questione da risolvere nelle prossime ore”. Infine, conclude “Sono sempre stata certa che Milano fosse contendibile: il fatto di godere di ottima stampa non vuole dire necessariamente godere anche del consenso dei cittadini. Le due cose non sempre corrispondono. Credo che questa città abbia bisogno di uno slancio diverso soprattutto di una amministrazione che non sia attenta solamente al suo splendido centro storico e sappia guardare alle sue periferie e a quei cittadini che in questi anni sono stati dimenticati dall’attuale amministrazione. Sono convinta che ci sia bisogno di una visione nei confronti delle categorie più fragili. Noi siamo in campo per vincere, non per partecipare”.

LEGGI ANCHE: Comunali 2021, Sala chiederà un confronto con gli altri candidati

Leggi anche

Contents.media