×

Beppe Sala: “Non si trovano sindaci: poco guadagno e tanti rischi”

Beppe Sala parla della difficoltà di trovare sindaci e spiega: "Non si trovano perchè il guadagno è poco e ci sono tanti rischi".

sindaci guadagno
sindaci guadagno

Beppe Sala interviene per dire la sua sulla difficoltà a trovare sindaci da candidare, una problematica che sembra esserci non solo a Milano ma in tutta Italia e che secondo Sala è nel guadagno troppo basso e nei rischi troppo elevati che questo lavoro comporta.

Le parole del sindaco.

Non si trovano sindaci perché il guadagno è poco

Il Sindaco Sala ha voluto portare all’attenzione il tema degli stipendi dei sindaci, i cui guadagni secondo Sala sono troppo bassi. “Non ho mai visto -dichiara Sala- come in questa tornata elettorale una difficoltà così significativa a trovare dei candidati. E la gente ha ragione, ci si prende dei rischi importanti, si guadagna poco”. Su questo ultimo aspetto Sala si è soffermato in particolare.

Il guadagno basso dei sindaci

Mi permetto di sottolineare il tema di quanto si guadagna” dice Sala che precisa di farlo da un punto di vista non personalistico. “Io col mio passato da manger privato non ho un problema dal punto di vista economico, quindi non lo vedo per me” precisa Sala.

Poco guadagno e molti rischi per i sindaci

Per Sala fare il sindaco è una passione e anche un lavoro.

Il punto è che per il lavoro che si svolge e i rischi che si corrono, lo stipendio è troppo basso. Una considerazione che arriva l’indomani dall’assoluzione dell’ex sindaco di Lodi, Simone Uggetti, accusato per turbativa d’asta nel 2016, arrestato e solo il 25 maggio assolto da ogni accusa. “Trovo assurdo che il sindaco di una grande città come Milano, guadagni molto meno di un consigliere regionale o di un senatore o di un deputato”.

Un’opinione che secondo Sala è ampiamente condivisa e che quindi vale la pena di riconsiderare per lavorarci su e trovare una soluzione anche al problema della mancanza di candidati.

Leggi anche

Contents.media