×

Elezioni, Albertini verso la rinuncia alla candidatura a sindaco

Condividi su Facebook

Secondo un'indiscrezione, Gabriele Albertini starebbe meditando di rinunciare a correre come candidato del centrodestra alle prossime elezioni a Milano.

elezioni albertini

L’indiscrezione arriva dalla testa online True News e se confermata potrebbe scatenare un terremoto in merito alle imminenti elezioni amministrative di Milano. L’ex sindaco Gabriele Albertini avrebbe infatti confidato a un senatore di aver rinunciato a correre per il centrodestra alle prossime elezioni del capoluogo lombardo.

Albertini, già sindaco della città dal 1997 al 2006, si era incontrato nei giorni precedenti con il segretario della Lega Matteo Salvini proprio per discutere in merito alla sua eventuale candidatura contro il primo cittadino uscente Beppe Sala.

Elezioni, Gabriele Albertini rinuncia alla candidatura

Al momento l’indiscrezione non è ancora stata confermata dal diretto interessato, che però già negli scorsi giorni aveva precisato di non essere lui a dover sciogliere la riserva in merito alla sua candidatura.

Ai microfoni dei giornalisti Albertini aveva infatti spiegato: La riserva? Non sono io a doverla sciogliere ma quelli che vogliono candidarmi, è solo Salvini che si è allargato”, lamentando la troppa frettolosità del leader leghista nel voler a tutti i costi confermare l’ex sindaco per la corsa elettorale del prossimo ottobre.

Elezioni, Salvini punta tutto su Albertini

Nella giornata del 26 aprile, Matteo Salvini aveva infatti pubblicato un tweet in cui affermava: “Questa mattina prenderò un caffè con Gabriele Albertini.

Mi piacerebbe tornasse a fare il sindaco e riprendesse a far marciare Milano, la mia città, che ultimamente si è un po’ fermata”.

Elezioni, Forza Italia potrebbe preferire Lupi ad Albertini

Se però da un lato la Lega continua il suo pressing nei confronti dell’ex primo cittadino, dall’altro Forza Italia preferisce prendere tempo e non conferire alcun endorsement ufficiale. Esiste ancora la possibilità infatti che tra gli azzurri possa emergere una preferenza per l’altro papabile candidato alla poltrona di sindaco di Milano per il centrodestra, e cioè l’ex ministro Maurizio Lupi.

Intervistato da Dire, il coordinatore lombardo di Forza Italia Massimiliano Salini ha infatti affermato in proposito: “Noi come Forza Italia, per quanto riguarda il candidato sindaco a Milano, non facciamo nessun salto in avanti sui nomi. Continuiamo a percorrere il percorso che abbiamo sempre seguito. E quindi siamo compatti con le forze di centrodestra per avere un candidato condiviso da tutti. Abbiamo un sacrale rispetto per questo metodo di lavoro”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media