×

Elezioni Comunali Milano 2021, sondaggi: Sala in vantaggio

Condividi su Facebook

Per il centrodestra i sondaggi parlano chiaro su quale candidato puntare per le elezioni comunali Milano 2021.

beppe sala scuola
beppe sala scuola

Prima ancora di definire un candidato e un programma il centrodestra guarda ai sondaggi per vincere le comunali di Milano 2021. Si basa su questo la volontà del centrodestra di voler ricandidare a sindaco di Milano Gabriele Albertini. Ecco i dati.

Comunali di Milano 2021: i primi sondaggi

La volontà di candidare a sindaco di Milano Gabriele Albertini sembra basarsi per il centrodestra principalmente su una cosa: i sondaggi. Albertini sembrerebbe l’unico candidato in grado di poter battere il candidato per il centrosinistra Beppe Sala.

Tutto sembra essere partito con un sondaggio di Eumetra, fatto a marzo 2021, quando nel centrodestra c’erano pareri discordati tra i candidati da scegliere.

A marzo infatti c’era la Lega che sembrava voler candidare Rasia dal Polo, Forza Italia invece era orientato verso Maurizio Lupi, mentre Fratelli d’Italia voleva Maurizio Dallocchio. Il sondaggio parlava chiaro: Gabriele Albertini sarebbe rivotato dal 51% dei milanesi, contro il 49% che rivoterebbe per Sala. Da allora non ci sono state dichiarazioni da parte del centrodestra circa il candidato scelto per elezioni, sino a qualche giorno fa, quando Matteo Salvini ha annunciato di voler Albertini come candidato.

Opinione sostenuta poi anche dal governatore Fontana, che ha dichiarato: “Albertini sarebbe un buon sindaco”.

Mancano per il momento dichiarazioni ufficiali dagli alleati Forza Italia e Fratelli d’Italia, ma a quanto pare continuano ad essere commissionati sondaggi per capire se Albertini possa avere realmente le carte in regola per battere Sala. Il più discusso è stato sicuramente quello commissionato da Forza Italia ad Alessandra Ghisleri di Euromedia, una mossa che pare non sia stata vista di buon occhio dallo stesso Albertini.

Non solo il centrodestra però vuole vederci chiaro. Il deputato di Italia Viva, Gianfranco Librandi, ha infatti commissionato lo stesso sondaggio a Ipsos. Risultato? Sala ne esce vincitore con il 54%-58% di favorevoli contro il 42%-46% che invece rivoterebbe per Albertini. Nella sfida invece tra Sala e Maurizio Lupi, Sala vincerebbe anche con il 57,5%-61,5%. Infine, secondo alcune indiscrezioni di LaRepubblica, anche Swg ammette di aver realizzato lo stesso sondaggio da un altro committente.

Intanto, in una sfida che sembra basarsi solo sui nomi, Forza Italia annuncia il suo primo punto del programma anti-Sala, attaccando la giunta Sala sulla mobilità sostenibile.

Leggi anche

Contents.media