×

M5S con Beppe Sala: la coalizione del candidato sindaco si estende

Il M5S entra nella coalizione di Beppe Sala, che adesso ha un ampio appoggio dalle forze di centrosinistra a quelle centriste.

beppe sala m5s
beppe sala m5s

Nella coalizione di Beppe Sala potrebbe entrare anche il M5S. Lo dichiara Gianluca Corrado, consigliere comunale del M5S a Milano, spiegando: “se il Movimento è la tua casa politica, non si può che seguire questa via”.

M5S con Beppe Sala

Il M5S potrebbe entrare in coalizione con Beppe Sala, lo annuncia il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Gianluca Corrado.

L’annuncio con un’intervista in esclusiva al Corriere in cui il consigliere spiega essere una conseguenza naturale, determinata dall’avvicinamento a livello nazionale tra il M5S e il Pd.Se si farà l’alleanza organica su scala nazionale, si farà anche a Milano. Se noi accettiamo Giuseppe Conte come figura di riferimento, beh lui ha chiaramente detto che ci vuole un’alleanza organica col Pd. Che si farà.” dichiara Corrado senza tanti giri di parole.

Strategica però sembra essere stata in tal senso anche l’adesione di Beppe Sala ai Verdi. Il M5S a Milano è sempre stato duramente contrario alla gestione di Sala. Ma sin dal 12 marzo, quando Sala ha dichiarato il suo ingresso nei Verdi, c’erano stati primi segnali di avvicinamento. Gianluca Corrado, infatti aveva dichiarato: “Siamo lieti che anche Sala segua la strada tracciata dal Movimento 5 Stelle e Beppe Grillo sullo sviluppo sostenibile.

Sarà una conversione di facciata? Lo vedremo. Il Movimento 5 stelle crede fortemente nella transizione ecologica, per noi non è un titoletto per avere articoli di giornale, ma è un fatto epocale che porta investimenti, benessere, salute e innovazione. Chi vuole lavorare con noi sui temi concreti per la transizione ecologica e lo sviluppo sostenibile troverà la porta aperta nell’interesse dei cittadini!”. Posizione condivisa anche da Stefano Buffagni.

Insomma la transazione green può far ingoiare più facilmente al movimento, e anche agli elettori, un probabile appoggio del M5S a Sala.

Conseguentemente a ciò tra i primi punti su cui chiarirsi sarà il consumo del suolo pubblico, in primis la questione del nuovo Stadio San Siro.

Leggi anche

Contents.media