×

Fontana e Sala contro un nuovo lockdown: “Provvedimenti equilibrati”

Condividi su Facebook

Attilio Fontana e Beppe Sala uniti nello scongiurare un nuovo lockdown imposto dal governo, piuttosto trovare un equilibrio tra salute ed economia.

sala e fontana
sala e fontana

Sala e Fontana sono sulla stessa lunghezza d’onda, entrambi chiedono al governo che non venga bloccata la città di Milano con un nuovo lockdown, ma che piuttosto si lavori per la sua ripresa, agendo con prudenza e decisione. E’ quanto si evince dalle loro ultime dichiarazioni in merito ai provvedimenti che prenderà il governo nel nuovo dpcm.

Le loro dichiarazioni nel dettaglio.

Sala e Fontana contro un possibile lockdown

Il sindaco Beppe Sala e il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana dichiarano con chiarezza la loro posizione in merito ad un probabile lockdown.“La parola economia deriva da oikos, che significa casa, e nomia, che significa amministrazione. Impossibile quindi separare l’economia dalla casa, dalle famiglie. E’ assurdo pensare che l’economia sia lontana dalla salute. Bisogna trovare una formula equilibrata che permetta di garantire la salute permettendo alle famiglie di andare avanti.

” Dichiara Beppe Sala in un video pubblicato su instagram e sulla stessa lunghezza d’onda c’è anche Fontana.

Il presidente della Regione Lombardia, durante l’assemblea di Assolombarda ha dichiarato con fermezza :”Il virus in questo momento si sta ripresentando, oggi avremo un incontro con il governo e quello che è certo è che io chiederò che non si parli neppure di un altro lockdown perché il nostro Paese, la nostra economia non potrebbe sopportarlo.

Dovremo cercare di convivere con questo virus di chiedere ai cittadini di attenersi a quei comportamenti che sono stati prescritti, che sono sufficienti per contenere la diffusione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche