×

Gli eventi per il 50esimo anniversario dalla strage di Piazza Fontana

Tra mostre fotografiche, cortei e catene musicali, a 50 anni dalla strage di Piazza Fontana la città di Milano ricorda quei tragici giorni.

50esimo anniversario della strage di piazza fontana 12 dicembre 1969
50esimo anniversario della strage di piazza fontana 12 dicembre 1969

Sono iniziati il 6 Novembre e termineranno il 16 Dicembre 2019 gli eventi, le manifestazioni e le mostre dedicate al 50esimo anniversario della strage di Piazza Fontana. Attentato terroristico di matrice neofascista estremista, a causa dell’attacco dinamitardo alla Banca Nazionale dell’Agricoltura persero la vita 17 persone e ne rimasero ferite 88. Quindi, in occasione del quinto decennale dalla strage, sono state organizzate una serie di conferenze, mostre fotografiche ed eventi in memoria di quel fatidico 12 Dicembre 1969.

Strage di Piazza Fontana: il 50esimo anniversario

Giovedì 7 Novembre 2019 è stata inaugurata la mostra “Milano – Anni ’60”, dedicata a uno dei decenni più controversi della Storia d’Italia. Questa, allestita nella prestigiosa sede di Palazzo Morando in Via Sant’Andrea, dedicherà una sua parte alla strage di Piazza Fontana, chiusura della fertile stagione degli anni Sessanta ed evento inaugurale degli Anni di Piombo.

Altra mostra, ma prettamente fotografica, sarà quella allestita negli spazi del Circolo Arci Bellezza da sabato 7 a lunedì 16 Dicembre 2019.

Qui, nella sede di Via Giovanni Bellezza, dodici protagonisti della vita culturale di Milano racconteranno cosa stavano facendo il 12 Dicembre 1969. Questi descriveranno inoltre quanto l’attacco terroristico ne abbia influito l’opera. Tra i dodici oratori, non possiamo non citare i nomi di Letizia Battaglia, Elio de Capitani, Lidia Franceschi e Antonio Pizzinato.


L’attentato e Giuseppe Pinelli

Ancora il 7 Novembre 2019, alle ore 21:00, si terrà presso la sede di Arci Scuotivento Monza in Via Monte Grappa a Monza una conferenza per gli iscritti Arci in cui interverrà Silvia Pinelli, figlia di Giuseppe Pinelli. Quest’ultimo morì in circostanze misteriose precipitando da una finestra della Questura di Milano, dove era trattenuto illegalmente. Sospettato principale per la responsabilità della strage, la sua colpevolezza non si dimostrò mai; altra indiretta vittima innocente dell’attacco alla Banca Nazionale dell’Agricoltura.

Il 12 Dicembre 2019, data del 50esimo anniversario della strage di Piazza Fontana, si terrà invece per le strade di Milano un corteo.

Organizzato dall’associazione Milano Antifascista, Antirazzista, Meticcia e Solidale, inizierà alle ore 18:00 in sede ancora da stabilirsi. Il 14 Dicembre 2019, invece, Piazza Fontana e Piazza Cavour saranno collegate da una catena umana musicale lunga 1.300 metri in memoria di Giuseppe Pinelli. Questo passerà volutamente in Via Fatebenefratelli, sede della Questura di Milano. Furono la moglie di Giuseppe Pinelli, Licia, e le figlie Silvia e Claudia, che vi prenderanno parte, a concepire l’idea della catena musicale.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche