×

Stagione dei concerti, Milano è da record: la sfida contro il Covid

La pandemia di Covid-19 metterà nuovamente a repentaglio la musica dal vivo questo autunno?

Concerti record a Milano: la programmazione per questo autunno

L’incognita Covid aleggia sul cartellone autunnale e quello invernale: ancora troppo presto per farsi un’idea dei livelli di diffusione del virus.

Scopriamo la pianificazione delle attività.

Concerti Milano: il palinsesto del Forum di Assago

Al Forum di Assago il programma si prospetta denso, frizzante, “full” di eventi.

Il mese di ottobre vedrà protagonisti Gemitaiz e Madman, Sigur Rós, Marco Mengoni, Sfera Ebbasta, Eric Clapton, Deep Purple Swedish House Mafia, 50 Cent, Sangiovanni, Porcupine Tree, Sting, Placebo e One Republic. Attesi a novembre Cure, Bon Iver, Evanescence, Alt-J, Cesare Cremonini, Luché, Alter Bridge e Max Pezzali. Per chiudere l’anno in bellezza, nel mese di dicembre, saliranno sul palco Rosalia, Salmo, Simply Red, Il Volo, Fabrizio Moro, Biagio Antonacci, Alessandra Amoroso e Litfiba.

Il nuovo anno aprirà le porte a Michael Bublé, Bring Me The Horizon, Aqua e George Ezra, i quali si esibiranno a febbraio; Yungblud, Eros Ramazzotti, Roger Waters a marzo e Måneskin, Pezzali ed Avril Lavigne ad aprile.

Concerti Milano: il palinsesto dei teatri

Questo autunno gli Arcimboldi ospiteranno James Taylor, Daniele Silvestri, De Gregori & Venditti, Umberto Tozzi, Elisa, Jack Savoretti, Ornella Vanoni, Marco Masini, mentre a febbraio accoglieranno Jethro Tull, Nino D’Angelo, Tori Amos, Diana Krall, Raf, Mario Biondi che omaggia Jannacci.

Il Teatro Lirico di Milano sarà rifugio per Gigi D’Alessio, Dodi Battaglia, Steve Hackett, Pfm, Alex Britti, Chilly Gonzales, Massimo Ranieri, Lucinda Williams, Angelo Branduardi, Fabio Concato, Francesca Michielin, Sal Da Vinci ed Elio che omaggia Jannacci.

Di altissimo profilo la stagione al Teatro Dal Verme, dove approdano Uriah Heep, Gregory Porter, Ludovico Einaudi, Joe Satriani, Yes.

Concerti Milano: il palinsesto dei club

Carichi, a tratti sovraccarichi i club. Il Fabrique ha in agenda un concerto ogni due giorni e passa dai Kaleo ai Lacuna Coil, da Gianluca Grignani a Bresh, dai finnici The Rasmus a Gaia, Annalisa, The Script, Band of horses, La Rappresentante di Lista, Rancore, e, l’anno prossimo, Belle and Sebastian, Kooks, Apocalyptica, Tokio Hotel.

L’Alcatraz annuncia l’esibizione di Saxon, Kasabian, Alan Walker, Jacob Collier, Verdena, Libertines, Bastille, Capo Plaza, Bullet for my Valentine, Eels e i Muse con un esclusivissimo show in cartellone il 26 ottobre.

LEGGI ANCHE: A Milano arriva il “Ballo del Ceppo”: cos’è e come partecipare

Leggi anche

Contentsads.com