×

Paolo Jannacci visita per la prima volta il murales per il padre Enzo

Condividi su Facebook

Paolo Jannacci si è recato in visita al murales vicino a via San Faustino che ricorda il volto di suo padre Enzo.

murales jannacci
murales jannacci

Lunedì 14 settembre Paolo Jannacci si è recato ad ammirare per la prima volta il volto del padre Enzo Jannacci sul bellissimo murales vicino a via San Faustino, al civico 5. A partire dal 2015 è stato regalato a Milano un itinerario culturale che attraversa i luoghi delle canzoni di Jannacci.

Tra i murales che popolano la città di Milano vi è quello situato nel Quartiere dell’Ortica. L’artista milanese Wall-E, in collaborazione con l’associazione Or.Me, Ortica Memoria, ha infatti creato un murales dedicato ad alcuni grandi cantori della città. Tra questi Enzo Jannacci, che frequentava proprio la zona dove si trova il Circolo dell’Ortica.

Paolo Jannacci e il murales dedicato al padre

Paolo Jannacci, cantante professionista premiato ben quattro volte con la targa Tenco, ha approfittato della visita al murales dedicato al padre per presentare il suo prossimo live.

Il suo spettacolo si terrà domenica 20 settembre all’Arena di Milano Est. Il concerto porta il nome dell’album uscito alla fine del 2019, “Canterò”. L’album è stato prodotto con la collaborazione di alcuni amici, tra cui Michele Serra, J-Ax e i Two Gingers.

Il murales è stato dedicato a molti autori, tra questi Enzo Jannacci, poeta e cantautore. Egli era inoltre un medico e operava proprio nella periferia orientale di Milano.

Gli autori presentati nel murales sono tutti personaggi che hanno fatto la storia della musica milanese. Tutti gli artisti rappresentati sono simbolo di una Milano che vuole ancora essere ricordata, e che continua nelle voci dei suoi figli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche