×

Arte, musica e spettacoli: gli eventi a Milano nel weekend 1 e 2 febbraio

Condividi su Facebook

Tutti gli eventi in programma per il weekend dell'1 e 2 febbraio a Milano, tra arte, musica e spettacolo.

coronavirus milano
coronavirus milano

Mostre, concerti, fiere, spettacoli: il weekend dell’1 e 2 febbraio si prospetta già ricco di eventi a Milano. Vediamo una selezione tra quelli in corso nel primo weekend del mese.

Eventi a Milano 1 e 2 febbraio

La città di Milano offre numerosi eventi per il primo weekend di febbraio sia per residenti che per i turisti che si preparano a trascorrere il fine settimana in città.

Gli eventi di sabato 1 febbraio

L’Oriente e la musica sono gli assoluti protagonisti di questo weekend a Milano.

Il Festival dell’Oriente

È in corso il Festival dell’Oriente, la fiera che porta il mondo del Sol Levante a Milano: cucina, cultura, tradizioni e folklore, tutto all’insegna della sicurezza. Lo staff del Festival rassicura sul fatto che non ci sono merci provenienti dalla Cina e che la salute dei visitatori e dei lavoratori verrà tutelata in ogni modo.

L’evento inizia venerdì 31 gennaio e finisce domenica 2 febbraio e si tiene a fiera Milano City (fermata della metro lilla Portello). L’ingresso è gratuito.

Inaugurazione della Casa degli Artisti

Inaugura inoltre la Casa degli Artisti, dopo anni di chiusura e inattività. I fratelli Bogani hanno costruito la Casa degli Artisti nel 1909, per ospitare i laboratori di scultori, pittori e fotografi di Brera. Nel 2007 fu chiusa per problemi strutturali.

Nel 2015 è stato pianificato il recupero e, cinque anni, riaprirà per ospitare nuovamente gli artisti e organizzare eventi, talk e concerti. L’inaugurazione della Casa degli Artisti sarà sabato 1 febbraio in Corso Garibaldi 89.

Twist & Shout: serata anni ’50-’60

Se cercate un posto dove andare a ballare ma volete evitare le discoteche, questa serata fa al caso vostro: tornano infatti le serate del Twist & Shout, dove potersi scatenare con musica direttamente dagli anni Cinquanta e Sessanta.

Oltre alla musica, il corner di Ketty Vintage Style preparerà acconciature e trucco d’epoca gratuitamente. La serata inizia alle 22 al Fabrique di Milano (via Gaudenzio Fantoli 9). Il costo del biglietto è 10 euro.

Eventi a Milano domenica 2 febbraio

La domenica è il giorno perfetto per rilassarsi. Musei e teatri sono i luoghi perfetti per riposarsi facendo il pieno di cultura e bellezza.

Musei gratis

Come ogni prima domenica del mese, sono numerose le città che aderiscono all’iniziativa dei musei gratis.

Milano è una di queste e i musei aderenti sono: Museo civico di storia naturale, Casa Museo Boschi Di Stefano, Pinacoteca di Brera, Galleria d’Italia, Armani/Silos, Civico Museo archeologico, Museo del Cenacolo Vinciano, Acquario, Museo Studio Francesco Messina, Museo del Risorgimento, e altri. Per gli orari di apertura consultare i siti dei singoli musei.

Impressione d’Oriente

È l’ultimo weekend per visitare la mostra Impressione d’Oriente, che indaga i reciproci scambi tra Giappone ed Europa attraverso il tempo e l’incontro culturale tra i due mondi. In mostra ci sono oltre 170 opere provenienti dall’Italia e dall’Estero, che illustrano quel gusto orientato verso il Giappone che pervase la cultura artistica occidentale tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo, in particolar modo in Francia e in Italia. La mostra si trova al Mudec – Museo delle Culture (via Tortona 56). Il biglietto intero è in vendita al costo di 12 euro; sono previste riduzioni.

Supermarket: a modern musical tragedy

Se si vuole passare il weekend a teatro, è in corso Supermarket: a modern musical tragedy, un musical divertente ambientato in un supermercato. Nove attori indagano la natura umana in maniera comica e acuta, guidate dalle musiche, dalle canzoni e dalla regia originali di Gipo Gurrado. Supermarket è in scena dal 29 gennaio al 9 febbraio al Teatro Fontana di Milano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche