×

Capodanno Milano: ecco i party dello Shambala e del Yacout

Condividi su Facebook

Due feste di fine anno per chi predilige sapori esotici e atmosfere eleganti.

Asian chic o atmosfere e profumi da riad marocchino? Scoprite le ricche proposte per la sera di capodanno di due splendide location milanesi.

Allo Shambala, il locale fusion di via Ripamonti 337 (tel.

02.5520194), la notte che celebra la fine del 2012 e l’inizio del nuovo anno di tinge di magiche atmosfere con la serata “Samsara”.

Sapori, profumi, musica e luci soft all’insegna della “ruota del divenire” per una cena di gala dove saranno servite le migliori ricette a base di carne e di pesce del ristorante, tra discrete perfomance di numerosi artisti che, in maniera discreta, faranno vivere le tradizioni della cultura asiatica.

Dalle 21, il menu comprende come antipasti: tartare di salmone con carpaccio di scampi e capesante, sashimi di tonno scottato con semi di coriandolo e pepe rosa servito con salsa di tamarindo, sashimi di salmone scottato con semi di coriandolo e pepe rosa servito con salsa di wasabi, pomodoro e carote, spiedini di pollo marinati al curry, accompagnati da insalata verde e salsa di latte di cocco e arachidi. 

Si prosegue con squisite portate principali come i “Cha Gio”, involtini ripieni di polpa di granchio serviti con lattuga, coriandolo, menta fresca e salsa di tamarindo; il “Po Piah Sod” sushi vietnamita in carta di riso ripieno di mango, carota, cetriolo, salmone, servito con salsa agrodolce di miele e zenzero; i “Gai Hor Bai Toey”, fagottini di pollo fritti marinati agli aromi in foglie di pandani serviti con salsa di soia dolce e sesamo; i “Tom Yam Kung”, gamberi in brodo di galanga, broccoli, funghi shiitake e foglie di coriandolo; i “Kung Kra Tian”, gamberi saltati in salsa d’ostriche con coste, asparagi, broccoli, funghi shiitake, spolverati con aglio tostato e coriandolo; i “Nuea Saparod”, fettine di filetto mignon saltate con ananas, funghi shiitake, broccoli in salsa di soja cremosa profumate da sakè di zenzero.

Si chiude con dolci e panettone della pasticceria di Ernst Knamm e dopo il brindisi di mezzanotte si balla fino alle 5.30 sulle selezioni commerciali del dj La Zampa.

La cena a 180€ comprende l’open bar per tutta la notte, mentre chi vuole partecipare al party dopo le 00.30, l’ingresso con cinque consumazioni è a 100€.

Nell’incantevole e lussuoso riad marocchino del Yacout di via Cadore 23/25 (tel.

02.5462230) si celebra un vero e proprio viaggio intorno al mondo orientale scandito dalla musica live del Yacout ensemble, tra spettacoli in stile Bollywood e danze egiziane a cura della Compagnia delle Almee.

Il menu comprende: cocktail di benvenuto, passata di passion fruit con prelibatezze dello chef salate con misto di vegetali in croccante frittura; veli di salmone marinato con brunoise di mango e mela verde allo zenzero, tortino salato con porri e speck, totanetti con ripieno di cous cous e frutti di mare, gamberetti in tempura di arance e carote con semola alle erbe aromatiche, pastille tradizionali di pollo e verdure, ravioloni di mare con scampi riduzione al basilico e pomodorino pachino, cous cous alle sette verdure e dadolata di vitello, filetto di orata del mediterraneo su sfoglia di patate e crema di carciofi, medaglione di vitello con la sua salsa demi glace ai funghi porcini, crepes farcite con noci,mandorle e pistacchio con salsa amlou e lenticchie in agrodolce.

Dopo il pasto luculliano la notte prosegue con le selezioni fusion, arabe e contemporanee del dj.

La cena varia a seconda del tavolo (piano terra, con vista palco, sala imperiale o balconata) da 130 a 190€; il tavolo per il dopocena con consumazione è a 50€.

Link utili 

Capodanno Milano: Molella alle Officine Creative Ansaldo 

Capodanno Milano: agli East End Studios il Capodanno d’Italia

I concerti di Capodanno 2013 a Milano, Rimini e Firenze: a Roma oltre a Giorgia, Emma,…

Proposte make up per Capodanno uniche e bellissime

Gli auguri di Capodanno divertenti e spiritosi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche