×

Le Donne: al Boscolo hotel la mostra con aperitivo gratuito

Condividi su Facebook

Un’iniziativa particolarmente gradita a chi ama l’arte, domani dalle 19 alle 21, al Hotel Boscolo Exedra di c.so Mateotti 4/6.

La mostra di sculture di Paola Foppiani è la prima di una serie di mostre di artisti emergenti organizzate da Ilaab dove, nell’orario dell’aperitivo, oltre ad ammirare le opere esposte, buffet e prosecco vengono offerti da chi le organizza.

Chi ama l’arte sa come funzionano i vernissage. Si entra in una galleria, si chiacchiera, si ammirano le opere, si incontra l’artista, si fanno nuove conoscenze.

Domani sera prende il via qualcosa di particolare e nuovo. Nelle modalità e nelle tempistiche.

Nell’orario che normalmente si dedica al classico aperitivo iLaab, innovativa società milanese che realizza eventi, ha deciso di promuovere l’arte nelle sue varie sfaccettature.

All’interno di una location di prestigio, artisti emergenti hanno la possibilità di esporre le proprie opere, dalle 19 alle 21, ad un pubblico che è davvero interessato a scoprire la loro creatività.

Infatti per accedere alla sala espositiva è obbligatorio registrarsi scrivendo a info@ilaab.com e lasciare il proprio nominativo per essere inserito nella lista ospiti dell’evento. In questo modo presentandosi all’hotel si verrà accompagnati direttamente alla mostra, dove verrà offerto un calice di ottimo prosecco e si potrà usufruire di un ricco e curato buffet, mentre la vista verrà appagata dalla proposta dell’artista della serata.

Ad inaugurare questo nuovo appuntamento con l’arte all’ora dell’aperitivo, Paola Foppiani con le sue sculture “Le Donne”, tra modelle “curvy” che le rappresentano e musica in sottofondo.

Ecco due delle opere in mostra.

Link utili

Triennale Milano mostre: da Dracula all’India, ecco il programma delle prossime settimane

Mostre Milano 2012: “Dracula e il mito dei vampiri” alla Triennale.

Triennale Design Museum e la mostra “TDM5: Grafica italiana”: l’archivio storico di Fiorucci.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche