×

Scambio d'Autore: da Georges de La Tour alla steet art con Eni

Condividi su Facebook

Blogosfere ha assistito alla performance collettiva “Scambio d’Autore”, una staffetta di arte e creatività promossa da Eni per la notte del 9 gennaio. La prima gallery dell’evento presso la Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano.

Oggi pomeriggio Blogosfere ha assistito ad una performance molto speciale intitolata “Scambio d’Autore” e proposta da Eni presso la Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano: sei giovani street artist oggi pomeriggio hanno cominciato a dipingere il muro dell’allestimento su cui fino a ieri campeggiavano i capolavori di Georges de La Tour.

Una notte dedicata all’arte e una staffetta della creatività: 17 ore durante le quali il backstage del lavoro degli artisti verrà ripreso e mandato in streaming on line a questo link.

Dalle 15 di oggi e per tutta la notte del 9 gennaio gli artisti, provenienti da differenti correnti espressive (poesia, arte pop, street art, graffiti, illustrazione e pittura), hanno dipinto e e dipingeranno con colori acrilici ad acqua la struttura all’interno della Sala Alessi di Palazzo Marino costruita per allestire le opere di La Tour.

Domani mattina il muro verrà smontato, trasferito e quindi ri-esposto presso lo spazio “Superground” nella periferia Sud di Milano (Romolo), un luogo, nato dalle ceneri di una vecchia mensa operaia, che ospita attività artistiche, sociali, culturali e teatrali.

L’esposizione sarà a ingresso libero dal 14 al 31 gennaio dalle 10 alle 19. L’evento di Eni e’ realizzato in collaborazione con il Comune di Milano, Art Kitchen (a cura di Jacopo Perfetti) e Aleart.

Gli artisti coinvolti nel progetto sono 6: Ivan, Pao, Nais, Tawa, TvBoy e Seacreative.

Qui di seguito una prima gallery di foto dell’evento. Per vedere il reportage completo di “Scambio d’Autore”, appuntamento a domani su Cultura 2.0!

LINK UTILI:

Scambio d’autore: Georges de La Tour passa il testimone a 6 Street Artist

Mostre Milano: i capolavori di Georges de La Tour a Palazzo Marino

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche