×

MIC Milano: apre il Museo Interattivo del Cinema

Condividi su Facebook

Ha da pochissimo aperto i battenti presso l’ex Manifattura Tabacchi il MIC – Museo Interattivo del Cinema: cimeli, pellicole e molto altro raccolte in soli 300mq.

Giovedì mattina Fondazione Cineteca Italiana e Regione Lombardia hanno ufficialmente aperto le porte del MIC – Museo Interattivo del Cinema presso l’ex Manifattura Tabacchi (Viale Fulvio Testi).

In soli 300 mq sono stati raccolti 50 milioni di km di pellicola, 20.000 manifesti rarissimi, 100.000 istantanee e 300 preziosi cimeli. Si tratta di una tappa importante per la Cineteca, che ha messo a disposizione, rielaborandolo, l’immenso patrimonio filmico ed extra filmico conservato nei propri archivi per dar vita a una vera e propria piattaforma interattiva di lancio e smistamento dei propri tesori, in grado adattarsi alle esigenze dei visitatori.

Il MIC è stato creato per trasmettere informazioni sul cinema attraverso il gioco e l’interazione. Oltre allo spazio espositivo, in cui hanno trovato casa alcuni preziosi materiali storici della collezione della Cineteca, il MIC può contare anche su una sala cinematografica di oltre 90 posti, dotata sia di una macchina digitale che di un proiettore 35mm, utilizzata per proporre anteprime e proiezioni speciali al termine del percorso di visita.

Per ulteriori info: Fondazione Cineteca Italiana.

(fonte immagine)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche