×

Milano Film Festival 2011, venerdì 16 settembre

Condividi su Facebook

Dal 9 al 18 settembre a Milano si svolgerà la 16ma edizione del Milano Film Festival.

Venerdì 16 settembre il Milano Film Festival rende omaggio a Jonathan Demme, regista di culto, con l’anteprima europea del suo ultimo lavoro Neil Young Journeys, capitolo conclusivo della trilogia dedicata al musicista canadese.

Demme ha seguito Neil Young fino a Omenee, la sua città natale, in un continuo alternarsi di immagini che mescolano presente e passato, dagli anni Settanta ad oggi. Il film di Demme insomma è un documentario intimo che celebra un’icona della musica del XX secolo (ore 20.30 – Teatro Strehler).

Per “Vernixage” invece l’appuntamento è con Nathaniel Mellors che presenterà i primi episodi della sua Ourhouse, una serie che racconta la vita grottesca di una famiglia borghese sconvolta dall’arrivo di un personaggio misterioso (ore 20.30 – Anteo SpazioCinema).

Non mancheranno i grandi classici del cinema, con la proiezione di American Graffiti di George Lucas, uno dei cinque film scelti da Randall Poster (ore 22.30 – Piazza Grande, Parco Sempione).

L’appuntamento con “Incontri Italiani” propone oggi Tarqiz, in cui il regista Pietro Bellorini segue quattro adolescenti che frequentano la scuola per giovani attori del Teatro Nazionale Palestinese, preceduto dalla proiezione di Diarchia, cortometraggio d’esordio di Ferdinando Cito Filomarino presentato al 63° Festival del Film di Locarno (ore 22.30 – Teatro Studio).

Il secondo appuntamento con i corti del focus animazione invece è dedicato alle creazioni di Gobelins, l’école de l’image (ore 20.30 – Scatola Magica).

Alle 16.00 alla Scatola Magica del Teatro Strehler, si terrà infine la proiezione dei film selezionati dal bando NGO World Videos per la terza edizione della rassegna di cinema sociale in collaborazione con Coopi, e a seguire premiazione del cortometraggio vincitore.

(fonte immagine)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche