×

Le Scimmie, Andrea 'Big Boy' Braido festeggia la riapertura

Condividi su Facebook

Dopo quaranta giorni di chiusura riaprono Le Scimmie, con il concerto di Andrea ‘Big Boy’ Braido.

Quaranta giorni di chiusura corrispondono a 80-100 mila euro tra incassi persi e lavori di riadeguamento, ma stasera Le Scimmie riapriranno con il concerto di Andrea ‘Big Boy’ Braido, chitarra di Vasco Rossi, Laura Pausini e Eros Ramazzotti.

Leggiamo sul Corriere:

“L’annuncio ufficiale è stato dato, ieri, dal titolare Sergio Israel con l’assessore alle Attività Produttive, Politiche del Lavoro e dell’Occupazione Giovanni Terzi. Risolte sei delle otto non conformità rilevate dalla Commissione Provinciale Vigilanza Sicurezza Spettacoli della Prefettura – tra cui luci di emergenza nei bagni, valutazione dell’impatto acustico e materiali fonoassorbenti – il più internazionale tra i locali milanesi (segnalato come cult dalla Guide du Routard, dall’americana Where e dalle riviste delle linee aeree russe e giapponesi) torna a far sentire la sua voce”

Ha spiegato Israel:

“La nuova licenza non è provvisoria e stabilisce come attività prevalente quella dei concerti con annessa attività accessoria di somministrazione di bevande”

Per ora la riapertura è parziale, fino a un massimo di settanta posti e una volta terminati i lavori il locale raggiungerà la capacità di cento posti.

L’assessore Giovanni Terzi ha dichiarato

che vede nella risoluzione della vicenda de “Le Scimmie” un esempio di collaborazione. Anzi, “la prova generale di un modo anti-burocratico di fare amministrazione e politica”

Potrebbero quindi esserci speranze anche per il circolo Arci La Casa 139.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche