×

La Barbie si mette in mostra a Milano

Condividi su Facebook

Barbie

Una delle bambole più amate da parte delle bambine di tutte le età visto che ha ormai superato il mezzo secolo di vita è certamente la Barbie, che ha sempre affascinato un po’ tutti per i tanti vestiti con cui era possibile cambiarla e perchè dava sempre l’impressione a chi la aveva che fosse in grado di adattarsi a tutte le situazioni.

Presso la libreria Azalai di Milano la celebre bambola targata Mattel si mette quindi in mostra grazie a un’esposizione curata da Eliana Lorena in cui si avrà modo di vedere da vicino la Barbie in tante vesti diverse come l’abito da sposa, il kimono, gli abiti moderni, ma anche quelli tipici di altre culture come il chador, il sari e il burqa. Si tratta quindi di un’iniziativa destinata a far discutere visto che finora si era abituati a vedere indossare alla Barbie abiti tipici della modernità, ma anche il copricapo tipico della religione islamica che spesso fa paura a molte donne che seguono questa religione e che vorrebbero non essere costrette a doverlo portare perchè in questo modo è come se si avesse modo di vedere il mondo circostante solamente attraverso una grata che non permette di mostrare le proprie espressioni del viso.

Anche lo scorso anno in occasione del cinquantesimo compleanno della Barbie era stata organizzata un’iniziativa simile volta a mettere in evidenza le varie culture presenti nella nostra società e la scelta di volerle diffondere attraverso una bambola che è da sempre il simbolo della bellezza femminile non è casuale perchè il burqa è nei fatti un copricapo con cui si imprigiona la libertà della donna. Sarà possibile visitare la mostra nel capoluogo lombardo fino alla fine dell’anno e non è un caso che sia stata scelta proprio questa libreria per ospitarla visto che è la prima che si occupa di veicolare testi provenienti da culture diverse dalla nostra.

Immagine tratta dal sito www.strabello.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche