×

Delirio Ozzy Osbourne: tra fiumi di schiuma e pezzi dei Sabbath un concerto indimenticabile, tutte le foto

Condividi su Facebook

Quante ne ho sentite nei giorni scorsi sul concerto del Principe delle Tenebre: Ozzy ‘è vecchio’, ‘non si regge in piedi’, ‘stona quando canta’, e tante altre critiche del genere. Dopo ieri sera posso ufficialmente urlare ai quattro venti: WHO CARES?

Ero anche io ieri sera insieme al buon Paolo Bianco al Palasharp e la carica di adrenalina che quell’ora e mezza di Madman mi ha scatenato dentro le budella non è ancora andata via.

Ozzy è pazzesco. Ha fatto la vita che ben conosciamo e a 62 anni è ancora capace di saltare sul palco, di eccitare il pubblico e di divertirsi. Proprio così: questo incredibile ‘frontman’, passato alla storia anche come azzannatore di pipistrelli (ieri c’era in giro un pollo di gomma, ma fa lo stesso), sul palco si entusiasma ancora come un ragazzino.

Erano mesi che non mi gustavo un concerto con un sorriso ebete dall’inizio alla fine stampato in faccia.

E con il cuore sul palco.

Quella qui sopra è una foto che ho scattato in mezzo al pubblico, ma per scoprire foto molto più belle, video, report e soprattutto setlist e curiosità collegatevi su Musica Metal!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche