×

La sostenibilità del turismo approda nei ristoranti lombardi grazie all'accordo tra Legambiente e Gruppo Ethos: foto e video

Condividi su Facebook

Finalmente a Milano e in Lombardia da oggi è possibile cenare al ristorante in modo eco sostenibile e nel rispetto dell'ambiente grazie all'accordo siglato tra Legambiente e il Gruppo Ethos di cui fanno parte alcuni locali milanesi e della Lombardia (Grani&Braci, Sanmauro, Acqua e Farina e Risoamaro) che ottengono l'etichetta ecologica di Legambiente ed entrano nell'elenco per un turismo sostenibile.

L'accordo è stato siglato questa mattina al ristorante Grani&Braci in via Farini angolo via Ferrari da Luigi Rambelli, Presidente Nazionale di Legambiente Turismo, Beppe Scotti, Presidente del Gruppo Ethos e Damiano Di Simine, presidente Legambiente Lombardia

C'eravamo anche noi di Milano 2.0 e abbiamo intervistato Damiano Di Simine:

Il marchio Ecolabel di Legambiente Turismo ad oggi conta ben 384 strutturericettive a livello nazionale e 47 nelle province lombarde, tra alberghi, ristoranti, agriturismi e bed & breakfast che, da soli o in gruppo, si sono distinti per la corretta gestione ambientale e per aver introdotto soluzioni innovative in diversi campi: nel risparmio delle risorse, nell'offerta del biologico e di menù locali, nella promozione del patrimonio culturale e naturale del territorio.

L’Ecolabel viene assegnata da Legambiente a fronte dell'impegno a rispettare una serie di misure previste nel seguente decalogo:
Impegno alla riduzione dei rifiuti prodotti e ad uno smaltimento eco ‐ compatibileImpegno alla riduzione dei consumi idriciRisparmio energeticoPromozione di una alimentazione più sanaValorizzazione della tradizione gastronomica localeIncentivazione del trasporto collettivoImpegno alla diffusione di mezzi di trasporto a basso impattoImpegno contro l'inquinamento acusticoPromozione e valorizzazione dei beni culturali e ambientali dell'areaCoinvolgimento dei turisti

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche