×

Musei milanesi: le mostre del 2010

Condividi su Facebook

Gli appassionati d'arte avranno sicuramente notato che a Milano manca – come sottolinea anche il Corriere – un calendario delle mostre future che permetta a chi ad esempio intende programmare un viaggio nel capoluogo lombardo di pianificare al meglio le visite ai musei cittadini.

In attesa che sul sito del Comune compaia un calendario delle mostre future, cerchiamo di fare il punto sugli eventi dei musei milanesi per il 2010.

Partiamo dalla Triennale che dal 26 gennaio al 30 maggio ospita uno degli eventi artistici più importanti dell'anno, una grande mostra antologica su Roy Lichtenstein (fonte immagine) uno dei maggiori esponenti della Pop Art.

Palazzo Reale ospiterà dal 25 febbraio al 6 giugno la mostra "Schiele e il suo tempo" dedicata al maestro dell'Espressionismo viennese (fonte immagine) e dei suoi contemporanei fra cui Klimt e Kokoschka vissuti nei primi anni del '900 in una Vienna affondata dalla crisi.

Ritroveremo poi Klimt e Kokoschka insieme a Bacon, Picasso, Pollock, Klee, Goya (fonte immagine), nella mostra che inaugurerà la primavera di Palazzo Reale: "Goya e il mondo moderno" in programma dal 5 marzo al 27 giugno. In contemporanea potremo assistere a una rassegna sui cento anni dell'eclettico Gillo Dorfles.

Tocca a Palazzo Reale ospitare la tappa milanese della mostra internazionale "I due Imperi: l’aquila e il dragone" che dal 15 aprile al 7 luglio ci guiderà, fra diversità e similitudini, alla scoperta dei due più importanti Imperi della storia mondiale, l’Impero Romano e le Dinastie cinesi Qin e Han nel periodo che va dal II sec.

a.C. al II sec. d.C.

Per l'autunno di Palazzo Reale è in programma una grande mostra dedicata a Salvador Dalì e al surrealismo.

Attenti anche alla programmazione del Palazzo della Ragione e del PAC che ospiteranno rispettivamente la prima mostra di foto di Stanley Kubrick e
una rassegna sul pittore, scenografo e regista teatrale polacco Tadeusz Kantor curata da Emma Dante.

E per gli amanti della cucina intesa come forma d'arte, per la primavera è in programma al Castello Sforzesco una mostra dedicata a Gualtiero Marchesi.

Questi e altri gli eventi approderanno a Milano per il 2010, anno che si spera fruttuoso come il 2009 che ha visto – come riporta il Corriere – un aumento dei visitatori di mostre del 45 % rispetto agli anni precedenti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche