×

Itinerari gratuiti per scoprire il fascino della Milano liberty

Condividi su Facebook

Tutti conosciamo la Milano dei negozi alla moda, delle strade trafficate, degli uffici e delle banche. La percorriamo in lungo e in largo quasi ogni giorno, in macchina, sugli autobus o anche a piedi ma sempre con lo sguardo proiettato in avanti o al massimo sul cellulare.

Se solo alzassimo gli occhi al cielo e ci soffermassimo qualche minuto a guardarci intorno, capiremmo di conoscere solo una parte della città, forse quella meno suggestiva:

"Conoscere e scoprire una città vuol dire andare alla ricerca della sua identità più autentica e profonda. Un’identità che si racconta anche attraverso le linee sinuose e complesse dei palazzi di fine ’800. Dimore imponenti e suggestive ornate da stucchi, mascheroni in pietra e ferri battuti che traggono ispirazione dalle forme più ardite e complesse della natura.

Case vestite con i colori sgargianti delle maioliche o dai mille riflessi di delicate vetrate, questo è il fascino immutato del Liberty a Milano: palazzi, strade e monumenti che meritano di essere raccontati e riscoperti".

Queste sono le parole di Massimiliano Orsatti, Assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità che in collaborazione con l'associazione culturale Opera d'Arte promuove la rassegna di visite guidate "La Milano del Liberty", iniziativa inserita nel progetto "100Milano" volto a valorizzare l'offerta turistica cittadina.

Sono cinque gli itinerari gratuiti – con prenotazione obbligatoria – che ci conduranno alla scoperta della Milano liberty : cinque appuntamenti che prendono il via oggi sabato 9 gennaio e si concluderanno sabato 6 febbraio, con la possibilità di scegliere l'orario della visita, o al mattino alle 10.30 o al pomeriggio alle 15.

Di seguito il programma:

Sabato 9 gennaio – "Il liberty nel cuore di Milano"Ritrovo in via Pontaccio 21 alle 10.30 e alle 15 – Visita guidata dal Pontaccio a Piazzetta Liberty.

Il Liberty nel centro storico, tra edifici ad uso industriale e commerciale, case d’abitazione, luoghi di svago e curiose opere di restauro.

Sabato 16 gennaio – "Il liberty tra sacro e profano"Ritrovo in Viale Piave angolo Via Mascagni alle 10.30 e alle 15 – Visita guidata dall’Hotel Diana al Santuario del Sacro Cuore. La zona più intensamente Liberty della città e l’unico esempio di architettura religiosa in stile.

Sabato 23 gennaio – "Liberty.

Architettura e alta borghesia" – Ritrovo in Via Bellini 11 alle 10.30 e alle 15 – Visita guidata Da Casa Campanini a Casa Tosi. Le case più belle e più bizzarre del Liberty milanese progettato per la borghesia senza limite di spesa.

Sabato 30 gennaio – "Liberty. Vocazione commerciale in architettura"Ritrovo in Via Carducci angolo Via S.Vittore alle 10.30 e alle 15 –  Visita guidata dal Castello Cova a Casa Frisia. Il Liberty raffi nato della Zona Magenta e l’unico esempio di attività commerciale perfettamente in stile: la farmacia S. Teresa.

Sabato 6 febbraio – "La Scultura Liberty. Cimitero Monumentale" – Ritrovo ingresso del Cimitero Monumentale alle 10.30 e alle 15 – Episodi Liberty nel più affascinante e sperimentale contenitore di scultura e architettura a cavallo tra Otto e Novecento.

Per informazioni e prenotazioni contattate Opera d'Arte al numero 02.45.48.74.00 o via email a info@operadartemilano.it.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche