×

Salone del libro usato a Milano

Condividi su Facebook

La lettura è un passatempo decisamente piacevole e che permette di far viaggiare la mente nei momenti di relax, ma che troppo spesso nel nostro Paese viene trascurata preferndo hobby più tecnologici come computer e videogiochi. Uno dei fattori, però, che in alcuni casi fanno desistere gli italiani dall’acquistare dei libri è anche il costo, a volte giudicato eccessivo, e quindi in tempi di crisi come questo si preferisce destinare il denaro a prodotti giudicati maggiormente indispensabili.

Milano comunque è da sempre attenta alla cultura e quindi ha preparato una manifestazione importante che si terrà dal 5 all’8 dicembre presso la sede di FieraMilanoCity dove verranno ospitate ben trecento bancarelle per il Salone del Libro usato dove si potranno trovare titoli italiani e stranieri, alcuni dei quali anche introvabili.

In particolare sarà l’occasione per poter trovare libri dedicati a temi decisamente particolari, come quelli che riguardano la rivoluzione cubana ad opera di Fidel Castro, e in questo caso verrà allestito uno spazio apposito, ma anche altri che saranno decisamente apprezzati soprattutto dagli appassionati di cinema e arte.

Un organizzatore che ha avuto un ruolo importante per l’allestimento di questa manifestazione è Marcello Dell’Utri, che è il presidente della Fondazione Biblioteca di via Senato e che punta nei prossimi anni a ingrandire ulteriormente il Salone.

Prima del Salone Milano ospiterà inoltre un’altra iniziativa, dal 30 novembre al 2 dicembre, consistente in una sorta di bookcrossing che coinvolgerà varie parti della città e dove troveremo esposti libri che altrimenti sarebbero finiti in dimenticatoio.

Immagine tratta dal sito www.montereggio.it/FDL2007/gallery25agosto.htm

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche