×

Campagna shok contro l’abbandono degli animali

Condividi su Facebook

Sono cominciate in questi giorni le riprese della campagna sociale contro l’abbandono dei cani dal titolo “Archimede, l’amore per gli animali nello spazio di una grande città”.
Il progetto, promosso da quattro associazioni nazionali, ovvero Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Gaia Animali e Ambiente, Oipa e Freccia 45, vedrà la realizzazione di uno spot della durata di 40 secondi e di un cortometraggio di sei minuti, affidati per la fase di produzione alla Società milanese Crackartoons Studios, curatrice in passato di diverse campagne a favore del no profit.

La storia, ideata e diretta da Andrea Dalla Zanna, regista teatrale pluripremiato, avrà per protagonista un cucciolo di cane che appartiene a una giovane coppia. Il cane è chiamato ironicamente Archimede, per la sua aria un pò indolente. La sorte dell’animale si lega alla parabola amorosa ascendente e

discende dei suoi proprietari. Il giorno in cui fra i due esseri umani cessa l’amore, Archimede ormai cresciuto viene abbandonato lungo l’autostrada. Ma si verifica un imprevisto – un incidente stradale – che trasformerà l’abbandono di Archimede in una formidabile lezione morale per gli esseri umani.

L’attrice protagonista, Carmen De Gironimo, avrà a che fare con la bellezza di tre talentuosi golden retrivier, che interpreteranno Archimede nelle diverse fasi della sua vita all interno della coppia. Lo spot nasce dalla convinzione che talvolta l’uomo è capace di atti crudeli, che entrano in conflitto con i omportamenti di un animale domestico, dettati dall’istinto e da fedeltà incondizionata.
La campagna ha il duplice obiettivo di ribadire in maniera forte e chiara il messaggio sociale, mostrando la sconsideratezza dell’umano nei confronti di un altro essere vivente; ma anche in parallelo di raccontare la storia con un linguaggio cinematografico, dove in poche scene si avverte una visione più ampia della vicenda e dei suoi protagonisti.

Le associazioni promotrici della campagna – Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Gaia Animali e Ambiente, Oipa e Freccia 45 – sono certe dell importanza del messaggio, che avrà maggiore efficacia se supportato da un forte impatto visivo; infatti sia lo spot che il cortometraggio avranno un look particolarmente
curato, e per questa ragione è stata coinvolta Ubik Visual Effects – Società milanese vincitrice del David di Donatello con Ermanno Olmi che ha aderito con entusiasmo al progetto e si occuperà degli effetti visivi di cui il film sarà ricco.

Per la prima volta in Italia uno spot e un cortometraggio verranno girati con la nuovissima EOS 5D Mark II, fotocamera digitale di Canon che
permette di realizzare filmati di alta qualità.
E inoltre prevista la diffusione sui maxischermi delle principali città italiane, oltre alla diffusione sui siti internet legati alle associazioni promotrici, su Youtube e sui blog che diffondono contenuti sulla tutela dei diritti degli animali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche