×

Il punk caustico dei Green Day il 10 Novembre al Mediolanum Forum, biglietti in vendita

Condividi su Facebook

I Green Day non hanno bisogno di presentazioni: esplosi durante i primi anni Novanta in pieno revival post-punk (chiamarli "pop punk" fa venire l'orticaria) dopo Dookie e l'inconfondibile "Do you have the time" della hit Basket Case e fino ad American Idiot erano considerato il gruppo per punk "sfigati" (per essere un punk serio dovevi ascoltare Sex Pistols e tutta una serie di gruppi d'elite 'seri' come Damned, Uk Subs o Rancid).

Dopo American Idiot tutto cambia: il gruppo californiano diventa l'emblema della rivolta sociale anti-Usa con, appunto, il singolo American Idiot, violento atto d'accusa contro Bush, e Holiday,in cui riferimenti alla politica dell'ex presidente abbondano. Si va da un eloquente "Zieg Heil to the president gasman", passando alla critica diretta della guerra ("bombs away is your punishment") fino alla celebre rottura diplomatica con la Francia ("pulverize the Eiffel towers, who criticize your government") e il riassunto finale, il "con noi o contro di noi" di "kill all the fags that don't agree".

Grandi attese quindi per il post American Idiot dopo cinque anni, 21st Century Breakdown che uscirà il 15 maggio.

Finora si è sentito solo il singolo "Know Your Enemy", un singolo che promette molto bene anche se si è sentito ancora poco. Ricorda le sonorità dell'ultimo disco, ma aspettiamo l'uscita del disco per giudicare meglio rispetto alle altre tracce (tracce di Warning?). Vi riportiamo il testo del singolo

Do you know the enemy?
Do you know your enemy?
Well, gotta know the enemy
[…]
Violence is an energy
Against the enemy
Violence is an energy
Bringing on the fury
The choir infantry
Revolt against the honor to obey
Overthrow the effigy
The vast majority
Burning down the foreman of control
Silence is the enemy
Against your urgency
So rally up the demons of your soul
 
Do you know the enemy?
Do you know your enemy?
Well, gotta know the enemy
[…]
The insurgency will rise
When the bloods been sacrificed
Don’t be blinded by the lies
In your eyes
Violence is an energy
From here to eternity
Violence is an energy
Silence is the enemy
So gimme gimme revolution
 
Do you know the enemy?
Do you know your enemy?
Well, gotta know the enemy
[…]
Overthrow the effigy
The vast majority
Burning down the foreman of control
Silence is the enemy
Against your urgency
So rally up the demons of your soul

Ma adesso che è stato eletto Obama Billy Joe sarà ancora arrabbiato?

"Molti hanno avuto la sfortuna di nascere nel periodo in cui a comandare era George W.

Bush. Ma attenzione, Obama ci rende ottimisti ma non è detto che rappresenti la risposta alle nostre preghiere"

A Milano suoneranno il 10 Novembre al Mediolanum Forum, le vendite su Ticketone sono già aperte (a Bologna suoneranno il giorno dopo – 11 – e a Torino suoneranno il 12 Novembre). Ne parla anche PopCorner.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche