×

Successo per il Frankenstein Junior Show al Cinema Mexico: solo pochi fortunati hanno potuto assistere allo spettacolo

Condividi su Facebook

Ormai le sappiamo tutte: tanto per dirne qualcuna "lupo ululà, castello ululì", "rimetta-a-posto-la-candela", "quale gobba?", "si dice FrankenstIn" o l'esilarante "Blucher" a cui si doveva rispondere con il nitrito dei cavalli. Non si poteva non ricordarsele dopo aver passato un'intera serata a urlarle ieri sera al Cinema Mexico, nel corso del Frankenstein Junior Show.

La serata era la prima proiezione del film "animata" dal pubblico partecipante guidato da attori professionisti. Durante il film infatti alcuni attori salivano sul palco a re-interpretare alcune scene tra le più celebri. E molte volte ci siamo ritrovati con la Creatura o (a)Igor che spuntavano alle spalle.

Si era dipanata  una lunga coda in via Savona già prima dell'apertura, quindi molti non sono potuti entrare perchè la serata era ad ingresso gratuito, ma ad esaurimento posti.

Peccato perchè si sono persi uno spettacolo davvero molto divertente e degno di un film cult di questo calibro.

Ecco la lunga coda di gente che cercava di entrare

Ad un certo punto, all'ora di apertura del cinema, sono fuoriusciti alcuni personaggi strambi: alcuni dottori e persino un violinista che suonava il leitmotiv del film. Quatto quatto è si è intrufolato tra la folla anche il gobbo (a)Igor.

All'ingresso ai fortunati che riuscivano ad entrare veniva consegnato un kit per impersonare i personaggi del film (Igor, Inga, il Dottor Frankenstein, Frau Blucher, la Creatura ed Elizabeth) ed era anche a disposizione una truccatrice per assumere un'aria "mostruosa"

Prima dell'inizio della proiezione alcuni attori hanno continuato a intrattenere il pubblico spiegando come usare gli oggetti consegnati (una candela elettrica e un ombrello) e interrogando i presenti sulle battute da ripetere nelle scene corali del film

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche