×

Lontane americhe, la storia di milioni di emigrati illustrata all'Unione del Commercio

Condividi su Facebook

Un percorso storico per raccontare, attraverso oggetti originali, la storia di milioni di persone che emigrarono nel secolo scorso in America. Un focus sulle traversate oceaniche e le difficoltà d’inserimento, fino ai successi di oggi. Il tutto testimoniato da immagini dell’America del Nord, il periodo della prima guerra mondiale, le lotte sindacali, la crisi economica del 1929, il fascismo e il secondo conflitto bellico, fino all’11 settembre.

Così la Fondazione “I sud del mondo” onlus presenta la mostra “Lontane americhe”, aperta al pubblico il 21 febbraio, proseguirà fino al 21 marzo presso la sede dell’Unione del Commercio di Milano in corso Venezia 47. L'esposizione attraverso foto d’epoca, poster, giornali, pubblicità, dipinti, spartiti musicali e altri rari documenti ed oggetti, è la ricostruzione dell’epopea degli emigrati italiani nelle Americhe. Uno spazio consistente della rassegna è poi dedicato all’emigrazione italiana nell’America del Sud.

All’inizio del diciannovesivo secolo erano poche centinaia gli emigrati che da ogni regione salpavano per il nuovo mondo dai porti italiani. Gradualmente, il sogno americano cominciò ad attirare masse di diseredati e il flusso divenne inarrestabile. Dal 1899 al 1931, oltre tre milioni e mezzo di italiani sbarcarono a New York, dopo aver superato umilianti prove di ingresso a Ellis Island.
La rassegna inizia con preziose e toccanti immagini riguardanti l’America del Nord, per poi articolarsi in un percorso che tocca i periodi complessi fino al secondo conflitto bellico.

La parte finale comprende una serie di drammatiche foto dell’11 settembre. Nella tragedia di New York persero la vita oltre quattrocento tra vigili del fuoco e poliziotti, molti dei quali di origine italiana. Questa rassegna è dedicata anche a loro. Uno spazio consistente della rassegna è dedicato all’emigrazione italiana nell’America del Sud e, in particolare, in Argentina. Stessi addii strazianti, analoghe e interminabili traversate oceaniche, difficili lotte per l’inserimento in realtà tanto diverse.

Una storia piena di luci e ombre raccontata anche da molte struggenti canzoni del tango, firmate da autori italiani.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche