×

Oltre mezzo milione di visitatori per l'Eicma 2007 che chiude i battenti

Condividi su Facebook

Si è chiuso domenica sera l'Eicma 2007, l'esposizione internazionale del ciclo e motociclo che si è tenuta alla fiera milanese di Rho-Pero. Ottimo l'afflusso con oltre mezzo milione di visitatori.

Il dato è stato reso noto da Costantino Ruggiero, direttore generale dell'Eicma, che ha svelato: "Sarebbero stati molti di più senza lo sciopero di venerdì e i problemi di viabilità".

Ha funzionato benissimo anche il Velodromo: "Siamo soddisfatti – ha proseguito Ruggiero – Ha attirato pubblico e media. Probabilmente nel corso della prossima edizione organizzeremo una vera e propria Sei Giorni". Nel 2008 l'Eicma si terrà dal 4 al 9 novembre, inoltre potrebbe essere esportato a Singapore.

Appassionati e curiosi sono rimasti sbalorditi davanti alle bellissime moto esposte. La più bella? La MV Agusta Brutale 1078 RR (foto in basso a destra) ma molte altre avrebbero meritato lo scettro di "Miss Eicma 2007".

Hanno sicuramente vinto tutte le splendide ragazze che per la durata della manifestazione sono apparse sempre sorridenti (ecco il video di Blogosfere Sport e Motori e le foto di Motopassione).

Presente all'Eicma il blogger di Motopassione che nonostante abbia già postato molti video e tantissime fotografie non ha ancora finito. Nei prossimi giorni avrete l'opportunità di godervi tutto il meglio della fiera. Intanto trovate il video della Bmw Hp2 Sport, più sportiva, più potente e allo stesso tempo più leggera di sempre.

Si può anche ammirare la Yamaha R6 MY08: ha nuova carena anteriore, nuovo codino, gruppi ottici e presa d'aria inediti. Splendida anche la Moto Guzzi Stelvio: tolto il velo alla risposta italiana al successo ultradecennale della BMW GS.

C'è la Triumph Speed Triple sempre più arrabbiata e sempre più per single incalliti. Poi tocca alla Yamaha, che ha deciso di riproporre un mito degli anni Ottanta: la Tenéré in versione gran viaggio.Si chiude (per ora) con la Moto Guzzi V7 e la nuova Vespa.

Date una occhiata anche alla Ducati Monster 696: ha fatto impazzire un po' tutti!

Insomma, in attesa della prossima edizione non vi resta che restare su Motopassione

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche