×

A Milano torna la Coppa del Mondo del Panettone: l’evento

E' già tempo di panettone: al Palazzo delle Stelline si svolgerà l'evento interamente dedicato al lievitato per eccellenza

Coppa del Mondo del Panettone: la terza edizione torna a Milano

Dal 4 al 6 novembre, al Palazzo delle Stelline, torna la terza edizione della Coppa del Mondo del Panettone.

Coppa del Mondo del Panettone: 6 minuti per esprimere giudizio

L’evento interamente dedicato al lievitato per eccellenza è nato per celebrare la storia e la lavorazione del prodotto.

In questi tre giorni il pubblico potrà partecipare ad eventi, presentazioni e workshop, con l’opportunità di acquistare e assaggiare i panettoni più buoni. Alla presentazione in Regione sono intervenuti l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, il presidente e fondatore dell’Associazione Maestro Martino, Carlo Cracco, e Giuseppe Piffaretti, l’organizzatore della manifestazione.

“Un grande evento – ha detto Rolfi – per conoscere la storia, vedere i laboratori, degustare il prodotto e apprezzarlo.

L’auspicio è che questa manifestazione resti a Milano, dove il panettone è nato e dove si è sviluppata la sua tradizione. A Milano potrà contaminarsi con le esperienze dei partecipanti in arrivo da tutto il mondo”.

Presenti undici nazioni, da tutti i continenti, per la prima volta anche dall’Africa. I finalisti per la sezione del prodotto tradizionale sono 24, mentre quelli per il panettone al cioccolato 18. Sei minuti il tempo massimo per esprimere il giudizio su ogni ‘esemplare’ in gara.

Coppa del Mondo del Panettone, Cracco: “Divulgare la cultura gastronomica Made in Italy nel mondo”

Lo chef Carlo Cracco ha sottolineato: Il panettone è nato qui, a Milano e tocca a noi renderlo sempre più importante, anche attraverso leggi e norme che possano proteggerlo e valorizzarlo. È una ricetta senza confini, per noi stagionale, ma altrove disponibile tutto l’anno. L’associazione Maestro Martino sta lavorando per promuovere la qualità, che il consumatore sta dimostrando di premiare sempre di più.

Obiettivo principale del concorso la divulgazione della cultura gastronomica Made in Italy nel mondo, attraverso l’espressione delle generazioni future di chef e pasticceri”.

Con l’acquisto di un panettone sospeso sarà possibile sostenere la costruzione di una scuola elementare a Zanzibar, grazie a ‘Sister Island’, un’iniziativa di Francesca Micheli.

Con il biglietto di ingresso il pubblico potrà partecipare alle degustazioni, seguire i laboratori, assistere in diretta alla votazione della giuria, e acquistare i prodotti negli stand. Un’area sarà poi dedicata ai laboratori per i bambini che potranno decorare con lo zucchero un piccolo panettone.

LEGGI ANCHE: ‘Le eccellenze di Esselunga’, in via Spadari apre la boutique d’alta moda dedicata al cibo

Leggi anche

Contentsads.com