×

Pan Per Me, la pasticceria per tutti a Milano

Condividi su Facebook

Non puoi mangiare glutine e non trovi un posto adatto a te? Da Pan Per Me a Milano trovi tutti i prodotti che fanno al caso tuo.

Le persone che hanno un’importante intolleranza al glutine fanno spesso fatica a trovare un posto in cui mangiare senza preoccupazioni. La maggior parte delle volte si ritrovano a ordinare una delle poche proposte gluten free, senza essere mai davvero soddisfatti.

Per questo ultimamente stanno sorgendo sempre più attività che possano accontentare ogni bisogno, come il Pan Per Me a Milano, in viale Monte Nero 57. Questa innovativa panetteria e pasticceria produce solamente pietanze senza utilizzare il glutine, impiegando farine di diverso tipo.

Pan Per Me, il gluten free a Milano

Ma come nasce questa idea? La risposta è nelle mani di Patrizia, la titolare. Qualche anno prima di aprire la sua attività ha scoperto di essere intollerante al glutine e l’unico posto in cui fare la spesa era diventato la farmacia.

Da qui è nata l’esigenza di creare un posto in cui tutti si possano sentire liberi di mangiare ciò che preferiscono. La bontà e la golosità si uniscono alle esigenze di molti, dando vita a una proposta innovativa e soprattutto utile.

Il locale è piccolo, ma molto accogliente. Al legno chiaro del bancone e delle credenze si abbina un celeste tenue di cui sono dipinte le pareti. Il soffitto è costituito da travi di legno da cui scendono elegantemente dei vasi di piante sempre verdi, perfette per dare un tocco di freschezza.

Le colonne e gli archi qua e la sono ricoperte di mattoni a vista, quasi allo stato grezzo. I posti a sedere sono sia all’esterno che all’interno. Qui ci si può intrattenere per un ottimo brunch, una semplice colazione, ma anche per i pranzi. L’atmosfera all’interno è davvero tranquilla e stimolante, così come i sapori indimenticabili delle preparazioni.

Cosa si mangia da Pan Per me?

Ma cosa troviamo nello specifico in questo forno gluten free? Da lunedì al sabato è un’ottima alternativa al pasto riscaldato in ufficio durante la pausa pranzo: salutare e fresco. Il menu in questo caso propone una selezione di primi, secondi e insalate, senza contare la moltitudine di pizze, panini e focacce. Ogni settimana il menu viene pubblicato sulla pagina Facebook del locale. Le domeniche mattina invece, dalle 12 alle 14 vengono proposti quattro diversi tipi di brunch.

Quello in stile americano offre i più classici bacon e uova, i club sandwich e patate al forno. La versione norvegese comprende involtini di carpaccio di tonno affumicato con mela verde e riduzione di aceto balsamico, sandwich al salmone con philadelphia, zucchine e pomodoro. L’italiano mette in campo delle mini cotolette alla milanese di pollo con pomodori ripieni di mozzarella, zucchine e olive. Ultimo, ma non per importante, il brunch veggie: quiche di verdure, bignè alla crema e formaggio. In tutte le diverse versioni troverete anche panini al latte, spremute e succhi, caffè e un dolce a scelta dal bancone.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche