×

Pretty Woman, quando la moda si vende per le vie di Milano

Condividi su Facebook

"Pretty Woman" nasce nel 2007 da un'idea di Alessia Boscolo, una giovane imprenditrice milanese che decide di portare la moda classic/casual per le vie di Milano.

Infatti, durante i fine settimana, è facile imbattersi nella sua Ape tutta color rosa in cui si vendono capi di abbigliamenti degni dei più rinomati negozi di moda, ai prezzi ben più modici di un mercatino di lusso.

Stile e firme sono eterogenei. Si passa infatti dalla francese Diabl'less alla spagnola Sitamurt, dai costumi da bagno Cheeky Pay ai golfini in cachemire di Stella Stellina, dagli abitini di P&Lot a quelli di Monica Bianco, dalle borse di Kassiopea ai bijoux di Radà.

Alessia Boscolo ha la capacità di sapere scegliere il meglio che offre il panorama del fashion internazionale ed offrirlo ad una clientela giovane ma, nello stesso tempo, raffinata, che, stanca dei soliti pomposi negozi del centro, preferisce provare gonne e camicette nel comodo camerino che lei smonta e rimonta davanti al Panino Giusto di via Malpighi, dove è più frequente riuscire ad incontrarla.

Tra le sue clienti più affezionate può vantare giovani ragazze, imprenditrici rampanti, signore della Milano bene. E pure qualche nome di spicco.

Sabato e domenica dalle ore 11 alle ore 17

Via Malpighi ang. Via Sirtori (davanti al Panino Giusto) – Milano

(Foto di Beatrice Doria)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche