×

Il teatro Smeraldo di Milano non chiuderà

Teatro Smeraldo

Uno dei settori particolarmente importanti per la città di Milano e che prevede spesso l’arrivo in città di diverse persone provenienti anche da altre zone è certamente il teatro, dato che in occasione dell’inizio della nuova stagione vengono organizzati diversi spettacoli interessanti che prevedono la partecipazione anche di attori importanti.

Un problema che è però emerso nell’ultimo periodo riguarda però il Teatro Smeraldo, che può essere considerato il secondo per grandezza in tutto il territorio italiano, ma che non sta attraversando un periodo particolarmente facile soprattutto a causa dei cantieri che sono aperti davanti all’ingresso e che rendono quindi difficile rispetto al passato il suo utilizzo. Sono ormai quattro anni che i lavori stanno andando avanti con l’obiettivo di poter aumentare i parcheggi per le autobux disponibili, ma ancora non si riesce a prevedere con certezza la fine e ad essere maggiormente danneggiato è proprio il teatro stesso che ha visto una diminuzione degli spettatori addirittura di 100mila persone.

Il patron del teatro è quindi particolarmente preoccupato e ritiene che l’unica soluzione possibile a questo punto possa essere solo la chiusura, ma l’assessore alla cultura della Regione Lombardia, Massimo Buscemi, ha deciso di dare il suo contributo personalmente pern evitare che questo possa accadere e quindi ha la volontà di sedersi a un tavolo per individuare eventuali scenari alternativi. Lo Smeraldo è infatti un patrimonio importante nella storia di Milano che deve essere custodito ed è per questo che è ancora possibile evitare che il sipario cali definitivamente.

Immagine tratta dal sito www.milano-web.it

Leggi anche

Contents.media