×

23-24 Ottobre, teatro degli arcimboldi: La notte dei pubblivori

Con il patrocinio del Comune di Milano, in collaborazione con il fanatic Aboutfilms, torna a Milano la 29a edizione della grande kermesse internazionale dedicata alla creatività pubblicitaria mondiale.
La manifestazione italiana, prodotta da Riccardo Cioni, Amministratore unico dell’agenzia La Buccia, prevede la programmazione di 500 spot pubblicitari, italiani ed esteri, selezionati da una collezione di oltre 800mila pubblicità per oltre 4 ore di proiezioni e programmazioni.

Appuntamento dopo appunta­mento, il festival si arricchisce di nuovi spot creati nel Paese che ospita l’evento: “È un ter­mometro – spiega Cioni – che misura costantemente la tempe­ratura della pubblicità nei cin­que continenti: La notte dei pubblivori è una sorta di corso di marketing concentrato che permette di percepire bene lo stile, l’approccio, il modo di co­municare nelle varie parti del mondo. Per quest’anno abbiamo scelto un approfondimento su Hong Kong e Russia”.
La maratona pubblicitaria – venerdì e sabato dalle 22 alle 3 – comprenderà réclame storiche, come quella firmata da Federico Fellini per la Campari nel 1984, e innovative campagne sociali.

“Ne proietteremo una francese del 2007 in cui si vede un groviglio di corpi nudi: quando la telecamera si allontana si scopre che quei corpi sono all’interno di una clessidra, ogni tanto ne cade uno, così come ogni 10 secondi qualcuno nel mondo muore di Aids”. In programma lo spot di Greenpeace contro la deforestazione: un boscaiolo torna a casa e trova la moglie a letto con un orso. La morale? Stiamo attenti, la natura può vendicarsi.

I biglietti per partecipare alla Notte dei Pubblivori saranno a breve in vendita su Ticketone.

Leggi anche

Contents.media