×

Calciomercato, dove si chiudono gli affari? I luoghi cult a Milano

Le sedi in cui dirigenti e procuratori conducono le trattative: il tour virtuale

Calciomercato, i luoghi cult a Milano: tra alberghi, ristoranti e bar

Ogni club ha la sua base operativa ben definita: alla scoperta dei luoghi chiave meneghini.

I luoghi del calciomercato a Milano per Juve e Milan

La Juventus, dai tempi di Fabio Paratici, ha scelto Palazzo Parigi, un cinque stelle nel quadrilatero della moda.

Federico Cherubini, attuale direttore sportivo, sta negoziando con la Roma per Zaniolo nello stesso hotel. In piazza San Babila, invece, è situato lo studio legale del club bianconero: qui, sono state definite parecchie tappe del colpo Ronaldo.

Maldini e Massara hanno eletto la sede di Casa Milan per ricevere agenti e intermediari. Frequente incontrarli anche all’hotel Me, la struttura in piazza della Repubblica divenuta negli ultimi anni il centro di gravità permanente di incontri, colloqui, negoziazioni.

Qui risiedono Thiago Pinto, l’uomo mercato della Roma, quando sbarca a Milano e il potentissimo agente Fali Ramadani, procuratore tra gli altri di Kalidou Koulibaly.

I luoghi del calciomercato a Milano: gli hotel prediletti

Ariedo Braida e Adriano Galliani preferiscono l’hotel Principe di Savoia. I salottini dello storico albergo sono ancora molto richiesti e ricercati. L’hotel è la sede di affari per Diego De Laurentiis quando arriva a Milano e un tempo anche di Enrico Preziosi, ex presidente del Genoa.

Igli Tare e Claudio Lotito (Lazio) puntano sull’hotel Palace, mentre Giuseppe Marotta, ad nerazzurro, si rifugia al Bulgari Hotel. Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, conduce gli affari negli uffici della Master Group in via Manzoni, mentre il presidente del Cagliari Tommaso Giulini ha venduto Cragno e Carboni al Monza nella sede della Fluorsid, in zona Fiera.

I luoghi del calciomercato a Milano: le mete notturne

Quali sono gli indirizzi dove gli affari non vanno mai a dormire? La Risacca 6 e la Langosteria hanno sostituito i ristoranti che un tempo erano crocevia di contrattazioni.

Galliani sviluppò numerose trattive al ristorante Giannino, tra cui quella per Ronaldinho: attualmente preferisce recarsi al Kaimano, la pizzeria in zona Brera, o all’osteria Cavallini, un tempo meta di agenti e giocatori.

Paolo Maldini e Jorge Mendes, il procuratore di Leao, Cr7 e Renato Sanches prediligono il Salumaio di Montenapoleone, il porto sicuro dei dirigenti del Psg quando hanno trattative da condurre in città. Beppe Marotta si sposta a Villa Bellini, location situata a Somma Lombardo, a due passi dall’aeroporto di Malpensa. In questa sede è andato in scena il vertice con Antonio Conte dell’agosto del 2020 quando l’allenatore fu convinto a restare all’Inter, mentre recentemente una puntata del tormentone Dybala.

LEGGI ANCHE: Nuovo stadio a San Siro o a Sesto San Giovanni? Decisione a novembre

Leggi anche

Chi vincerà lo Scudetto? I pronostici sulle favorite
Sport

Chi vincerà lo Scudetto? I pronostici sulle favorite

16 Agosto 2022
Manca pochissimo, ormai, all’inizio del campionato di Serie A 2022-2023. Come ogni anno, il torneo regalerà moltissime emozioni ai tifosi italiani e agli appassionati d’Oltralpe. Ad inaugurare la competizione, il 13 agosto prossimo, saranno gli…
Contents.media