×

Nuovo centro sportivo a Milano: intensificati i lavori di riqualificazione della Scarioni

Velocizzati i lavori di riqualificazione della Scarioni: entro fine anno il bando

A Milano aprirà un nuovo centro sportivo: procede la riqualificazione della Scarioni

Il Comune di Milano accelera sui lavori di riqualificazione del centro sportivo di via Valfurva: entro fine anno verrà pubblicato il “bando di gara finalizzato a recepire ulteriori proposte, che prevede il diritto di prelazione a favore del proponente”.

Centro sportivo Scarioni: il progetto

Palazzo Marino rende noto che il progetto prevede la demolizione dell’edificio su via Valfurva e di quello ad angolo con via Val Maira, oltre che la realizzazione di un edificio di tre piani fuori terra e un piano interrato con funzioni legate al centro sportivo e di un parcheggio.

Verrà recuperato l’edificio che affaccia su via Val Maira: sarà adibito a usi legati al centro sportivo, a spazi polivalenti e come incubatore di aziende.

Previsto il mantenimento e la manutenzione dell’edificio parallelo a via Carlo Girola adibito a spogliatoio o tribuna e dell’edificio a sudovest.

Centro sportivo Scarioni: uno spazio d’incontro e integrazione

Grazie alla rimozione di una vasca, verranno ridefiniti gli spazi esterni e ridisegnati quelli a verde. Gli spazi esterni comprendono: due piscine esterne, ampia zona verde, aree pedonali e di parcheggio con pannelli fotovoltaici annesse al centro, che si aggiungono alle due piscine interne.

Infine, il Comune evidenzia che è prevista “la gestione dell’edificio multifunzionale adiacente al centro sportivo, che sarà ristrutturato per fornire al quartiere e alla città uno spazio di incontro, collaborazione, integrazione e pratica di particolari discipline sportive”.

Centro sportivo Scarioni: l’obiettivo e gli investimenti

L’intento è quello di proporre un’offerta sportiva ampia e articolata, con attività specifiche per i ragazzi durante il pomeriggio e lo svolgimento di campus estivi. A quanto ammontano gli investimenti? Previsti circa 18 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Piscine a Milano, quando aprono? Le informazioni su orari e tariffe

Leggi anche

Contentsads.com