×

Stadio San Siro: l’Ue approva la petizione per la ristrutturazione

Condividi su Facebook

L'Unione Europea approva la petizione che chiede di ristrutturare e non demolire lo Stadio San Siro.

stadio san siro
stadio san siro

Dall’UE arriva l’approvazione della petizione che chiedeva di ristrutturare e non demolire lo Stadio San Siro. Così anche l’Europa s’inserisce nella questione dello stadio San Siro e sembra non più rimandabile all’elezione della nuova giunta la decisione da prendere in merito allo stadio.

Anche l’UE dice la sua sullo Stadio San Siro

Le sorti dello Stadio San Siro stanno decisamente andando oltre il confine di Milano. Dopo l’intervento del The Guardian, ora è la Commissione Europea ad intervenire, approvando la petizione che chiedeva di ristrutturare invece che demolire lo storico stadio San Siro, e lo fa persino con un voto unanime.

Un fatto che fa comprendere a tutti, qualora non fosse ancora chiaro, che lo stadio San Siro non è un semplice stadio, o solo lo stadio di Milano, ma è un patrimonio della memoria europea.

Ecco perché, ora che la petizione è stata approvata, delle sue sorti se ne parlerà all’interno del Parlamento Europeo. Pensare che solo qualche settimana fa, Patrizia Bedori del M5S, lamentandosi del ricorso presentato dai Verdi al Presidente della Repubblica disse: Scrivere a Mattarella è inutile. Lo stadio di San Siro è un affare territoriale che riguarda il Comune di Milano. Il sindaco Sala deve prendere una posizione.” Sembrerebbe invece proprio il contrario.

Felici i cittadini del Comitato Coordinamento San Siro, che hanno presentato la petizione alla commissione europea a dicembre. “E’ la dimostrazione che la questione San Siro non è solo una storia di un quartiere e nemmeno di una sola città, bensì una questione internazionaledichiara la Presidente del comitato, Gabriella Bruschi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media