×

Rhinos Milano: parte la stagione, c'è anche Bob 'the Beast' Sapp

Condividi su Facebook

Ha preso il via anche la stagione del football americano. I Rhinos Milano, di scena oggi al Velodromo Vigorelli, per il proprio kickoff avranno un ospite d’eccezione: Bob ‘the Beast’ Sapp

Parte finalmente la stagione dei Sampla Belting Rhinos Milano, che oggi (ore 18) ospiteranno gli Hogs Reggio Emilia al Velodromo Vigorelli nella prima giornata di gare della stagione 2012 della Italian Football League.

Una stagione impegnativa, che vedrà al via addirittura 12 squadre.

Quest’anno si qualificheranno ai playoff le prime sei della regula season: la prima classificata e la seconda accederanno direttamente alle semifinali, mentre si sfideranno subito 3a vs 6a e 4a vs 5a per decidere le altre due semifinaliste. Special guest per la prima gara ufficiale dei milanesi per la nuova stagione, a dare il simbolico kickoff al Campionato, sarà Robert Malcolm Sapp, più conosciuto come Bob “The Beast” Sapp.

Quasi due metri di altezza per oltre 150 di muscoli, un passato nel football come uomo di linea all’Università di Washington e tre stagioni in NFL prima ai Chicago Bears e poi ai Minnesota Vikings, Bob lascia la NFL a seguito di un grave infortunio ad un braccio, per avventurarsi nel mondo del “fighting” in diverse varianti.Per gli appassionati di football, e dei film che in vario modo ne hanno parlato, Bob Sapp sarà per sempre il “mitico” Switowski del remake di “The Longest Yard”, il ‘duro’ della squadra dei detenuti, i Mean Machine, che aiutano il loro QB Paul Crewe (interpretato da Adam Sandler) a vincere la partita (metafora anche di vita) contro la squadra delle guardie penitenziarie.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche