×

Elezioni politiche 2022, Sala: “Noi forti anche in periferia ma allargare coalizione”

Il commento del sindaco di Milano dopo l'esito delle elezioni politiche

Elezioni politiche, Sala: "Noi forti in periferia ma allargare coalizione"

Nella giornata di lunedì 26 settembre il sindaco Beppe Sala ha commentato l’esito delle elezioni politiche del 25 settembre: “Il centrosinistra ha subito una sconfitta chiara ma non è vero che siamo la coalizione delle Ztl”.

Elezioni politiche, Sala: “Bisogna avere pazienza”

Il primo cittadino si consola con i dati ottenuti oltre la 90/91 e ha auspicato che il centrodestra organizzerà un governo il prima possibile. Inoltre, ha lasciato intendere di augurarsi che si riesca a organizzare un ‘campo largo’ in vista delle elezioni regionali in Lombardia del 2023. Sala, riferendosi alla sua giunta, ha dichiarato: “Noi non abbiamo i 5 Stelle ma tenere insieme Calenda, i Verdi e Renzi non è la cosa più semplice del mondo.

A volte bisogna anche avere pazienza, ma questo paga”.

Elezioni politiche, il commento di Sala sulla legge elettorale

Per il sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Conte è il secondo vincitore delle elezioni dopo Giorgia Meloni. Non nasconde il dispiacere per Luigi di Maio, con cui si era incontrato a Milano prima del voto. “Un’operazione (quella di Impegno Civico, n.d.r.) fatta in fretta e furia, che fa fatica in Italia”.

In riferimento alla legge elettorale, la cosiddetta ‘Rosatellum’ dal nome del deputato di Italia Viva Ettore Rosato, Sala ha affermato: E’ chiaro che ha condizionato molto il voto. È una legge un po’ strana. Io mi sono speso sempre per il proporzionale integrale”.

Nella giornata di lunedì Rosato ha proposto di adottare una legge simile a quella per l’elezione dei sindaci.

LEGGI ANCHE: Elezioni, occupato per protesta il liceo Manzoni dopo la vittoria di Fratelli d’Italia

Leggi anche

Contentsads.com