×

Elezioni politiche, i collegi di Milano: la mappa del voto

La mappa elettorale a Milano: i collegi e i possibili candidati

Elezioni politiche Milano, sfida aperta in tre collegi: chi è favorito?

In vista delle elezioni politiche del 25 settembre, l’attenzione è puntata sui collegi uninominali.

Elezioni politiche Milano: i collegi

Milano è divisa in quattro collegi uninominali, tre per la Camera e uno per il Senato. I collegi in cui si gioca la partita sono due-tre.

Se si allarga il focus su tutta la Città metropolitana, che è divisa in dieci collegi, sette per la Camera e tre per il Senato, le zone in cui i giochi sono più o meno aperti sono cinque.

Salvatore Vassallo, direttore dell’Istituto Cattaneo, l’ente di ricerca che nei giorni scorsi ha pubblicato una mappa con le previsioni sui collegi uninominali di tutta Italia, ha spiegato: Le zone più benestanti e abitate da una classe media con un più alto tasso di istruzione vanno al centrosinistra, mentre le zone più periferiche votano diversamente“.

Alcuni collegi, però, potrebbero riservare sorprese.

Elezioni politiche Milano, Natale: “Centrosinistra a rischio nelle zone Sud della città”

Fedele al centrosinistra è il collegio della Camera che comprende il Municipio 1e le zone interne alla cerchia filoviaria della 90 – 91. A cui si aggiunge anche il collegio del Nord che comprende le aree più esterne dei Municipi 8,9,2 e 3.

Paolo Natale, sociologo e politologo della Statale, chiarisce: “Le zone Sud della città invece, cioè le aree esterne dei Municipi 4,5,6 e 7 sono quelle dove il centrosinistra è più a rischio”.

Unico collegio per il Senato: comprende tutta la città, ad eccezione di alcuni quartieri della fascia Nord Ovest (Quarto Oggiaro, Gallaratese, Bovisa, Affori) che si “conteggiano” con Sesto San Giovanni.

Elezioni politiche Milano: i possibili candidati

Allargando il focus sui Comuni dell’hinterland, per quanto riguarda la Camera, Sesto San Giovanni e Legnano pendono verso il centrodestra. Il collegio di Rozzano e quello di Cologno, invece, potrebbero andare al centrosinistra.

Al Senato non c’è partita: nel Pd quando si citano i due collegi di Sesto e Cologno la parola più utilizzata è “proibitivi”.

Enrico Letta sta lavorando al perimetro della coalizione. Tra i possibili candidati, il Pd punta su Pierfrancesco Maran e Silvia Roggiani. Forza Italia, invece, potrebbe candidare il consigliere comunale Marco Bestetti.

LEGGI ANCHE: Elezioni Regionali, alleanza Pd e M5S? Sala: “Not in my name”

Leggi anche

Contentsads.com