×

Il sindaco Sala: “Sono molto soddisfatto di aiuti, chiuderemo il bilancio entro 31 maggio”

Il decreto del governo consentirà agli enti locali di approvare il bilancio di previsione con la quota libera dell'avanzo

Stipendi, il sindaco Sala: “Chi lavora a Milano deve essere pagato di più”

A margine della presentazione della Milanesiana, il Festival itinerante che promuove il dialogo tra le arti, il sindaco Beppe Sala si definisce “molto soddisfatto” del DI aiuti, il decreto del governo che consentirà agli enti locali di approvare il bilancio di previsione con la quota libera dell’avanzo.

Di aiuti, Sala: “Possiamo cavarcela”

Il primo cittadino prosegue: “Era una mia battaglia, ma la questione non è vincere o no le battaglie, ma portare un contributo alla città. Mancano ancora fondi ma credo che a questo punto con un po’ di efficienza possiamo anche cavarcela e poi vedremo quello che succederà”.

Di aiuti, Sala e i fondi del Pnrr

Necessario vivere ‘giorno per giorno’ con i conti; inoltre, non è da escludere l’ipotesi che entro la fine dell’anno possano arrivare ulteriori ristori.

Nel frattempo l’importante è chiudere il bilancio entro il 31 maggio. Nei prossimi 3 anni entreranno anche 600 milioni con il Pnrr.

Di aiuti, Sala: “Un buon investimento per il governo”

Sala chiarisce: Sono parecchie le partite e sottolinea che le grandi città sono state considerate in questo passaggio, com’è giusto che sia. E conclude: “Pensiamo che sia nei nostri diritti ma anche un buon investimento per il governo.

C’è soddisfazione“.

LEGGI ANCHE: Il ministero della Difesa ridimensiona l’esercito a Milano: contrari Sala e Fontana

Leggi anche

Contentsads.com