×

Caro bollette: in arrivo il piano per tagliare i costi energetici

Il Consiglio Comunale ha approvato la proposta dei Verdi

Caro energia: il piano per tagliare i consumi di Milano

Nella giornata di giovedì 17 marzo, a Palazzo Marino, il Consiglio comunale ha approvato l’ordine del giorno firmato dal gruppo dei Verdi.

Piano per tagliare i costi energetici: le mansioni della giunta

L’obiettivo? Ridurre i consumi energetici degli edifici pubblici.

Nel testo si legge che la giunta interverrà per “portare la temperatura dei riscaldamenti a 18 gradi e anticiparne di due ore lo spegnimento durante la stagione termica negli immobili amministrati dal Comune e spegnere l’illuminazione di questi edifici dopo le 18“.

Piano per tagliare i costi energetici: sviluppare campagne di informazione

Inoltre, si chiede di “invitare lo spegnimento totale dell’illuminazione degli esercizi commerciali e degli uffici dopo le 18, salvo specifiche esigenze” e di “adottare pratiche di risparmio energetico negli uffici comunali e nelle aziende partecipate”.

Infine, il testo chiede di “sviluppare campagne di informazione e incentivo al risparmio energetico” e in aggiunta, di “valutare l’anticipo di 15 giorni della fine della stagione termica, e adoperarsi per arrivare a vietare i sistemi di riscaldamento a gas i gasolio per esterni”.

Piano per tagliare i costi energetici, Mascaretti: “Sono contrario alla proposta”

Il consigliere di Fratelli d’Italia, Andrea Mascaretti, ha affermato di essere contrario alla proposta di abbassare a 18 gradi la temperatura negli immobili del Comune.

E ha aggiunto che nemmeno i cittadini e i lavoratori dovrebbero patire il freddo a causa dell’incapacità della Giunta di sviluppare opportune politiche di risparmio energetico.

LEGGI ANCHE: Caro energia, Sala: “Mancano 250 milioni, serve aiuto del governo per il bilancio”

Leggi anche

Contents.media